I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

I cambiamenti dell’organismo in menopausa

Gli esami da fare per affrontare al meglio un periodo delicato nella vita delle donne

No pagePagina successiva
I cambiamenti dell’organismo in menopausa

Più o meno, sono undici milioni le donne che attualmente sono in menopausa. Ma esattamente che cos’è e che cosa comporta? “Tutto dipende dalle ovaie che perdono la loro capacità fisiologica di ovulare, cioè di produrre una cellula uovo da fecondare e quindi non sono più in grado di svolgere la loro funzione riproduttiva,” spiega il professor Giovanni Menaldo, direttore dell’Istituto di medicina della riproduzione e psicosomatica di Torino. “Questo processo avviene gradualmente con una riduzione progressiva dell’attività ovarica, che alla fine non produce più gli ormoni estrogeni e progesterone.”  I primi segnali si avvertono tra i 45 e i 50 anni quando il ciclo mestruale inizia a diventare irregolare. In genere dopo i 50 cessano le mestruazioni, il segnale che le ovaie hanno perso la loro capacità fisiologica di ovulare.

 

I disturbi più frequenti

La scomparsa di questi ormoni si fa “sentire” con una serie di disturbi. Il più frequente? La vampata di calore. Se ne soffri, sei in buona compagnia perché hanno il tuo stesso problema otto donne su dieci. Consiste in un'improvvisa sensazione di caldo localizzata soprattutto al viso e al collo, seguita da una marcata sudorazione. Dura pochi minuti, ma si può manifestare più volte al giorno. “La media è di un paio di anni,“ continua il professor Menaldo. “Alcune donne però ne soffrono anche per quattro, cinque anni, mentre per altre è solo un disturbo passeggero.“ Cinque su dieci poi hanno disturbi alla zona genitale. “Sono provocati da modificazioni che avvengono a carico della vagina e dell'apparato urinario,” aggiunge il professor Menaldo. “Per quanto riguarda la vagina si verifica un assottigliamento  delle pareti  che diventano meno elastiche e una riduzione delle secrezioni. Le conseguenze sono maggior rischio di infezioni, prurito e secchezza vaginale. Tutto ciò può provocare dolore durante il rapporto sessuale.” 

PARLIAMO DI: menopausa, osteoporosi, Moc,

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Star bene in menopausa con i farmaci omeopatici
Star bene in menopausa con i farmaci omeopatici

Le medicine dolci possono attenuare i disturbi causati dalle..

Esercizi yoga per ridurre i fastidi della menopausa
Esercizi yoga per ridurre i fastidi della menopausa

Attenua le vampate di calore, i disturbi del sonno e i disagi psicologici..

Osteoporosi: si cura coi bifosfonati, ma aumentano i rischi di fratture
Osteoporosi: si cura coi bifosfonati, ma aumentano i rischi di fratture

L’Agenzia europea dei medicinali ha deciso una revisione dei farmaci..

Calo del desiderio in menopausa: un aiuto dalla fitoterapia
Calo del desiderio in menopausa: un aiuto dalla fitoterapia

Sette donne su dieci ne soffrono, ma la natura offre molti rimedi, dalla..