I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Erba di grano. I benefici sulla salute

Tutti conoscono l’utilizzo del grano in chicchi nelle sue svariate forme ed usi, ma pochissimi conoscono l’erba di grano. Scopriamo insieme di cosa si tratta

Erba di grano. I benefici sulla salute

L’erba di grano è quell’erba ottenuta dall’’erba tenera e succosa del frumento germogliato da 20 giorni. Se ne parla dai  tempi biblici. L’erba di grano è il dono più bello che la natura ha fatto all’uomo per mantenerlo in forma, ringiovanirlo e risanarlo. È in grado di fornire tutti gli elementi di cui il corpo ha bisogno (minerali,vitamine, enzimi, clorofilla, aminoacidi) nell’esatta proporzione che la natura vuole.

I minerali e le vitamine contenuti naturalmente nell’erba di grano sono: Calcio, Fosforo, Potassio, Ferro, Magnesio; Manganese, Zinco, Rame e oligoelementi; e poi Vitamina A, beta-carotene, B1, B2, B6, B12, PP, C, E, acido folico, acido pantotenico, bioflavonoidi, in forme facilmente assimilabili. Gli aminoacidi e gli enzimi sono responsabili del rinnovamento delle cellule e partecipano a un gran numero di funzioni, come la capacità di neutralizzare e digerire le tossine.

Nessun alimento può dare al corpo i principi nutritivi in modo equilibrato così come li troviamo nell’erba di grano.

 

Un miracolo della natura
La pianticella di frumento raccolta nel momento della crescita, cioè quando ha raggiunto i 20cm circa, è un incredibile laboratorio biologico pieno di sostanze preziosissime.

In particolare, si sottolinea l’importanza della clorofilla, una specie di batteria naturale che trasforma l’energia solare in una forma utilizzabile da animali e uomini e che somiglia all’emoglobina, la sostanza che trasporta l’ossigeno nel sangue; e tutti sanno che un corpo ben ossigenato è un corpo sano.

Studi americani rivelano che la clorofilla ha un forte potere disintossicante. Il succo di erba di grano rimette in quadro la "macchina-organismo". Riporta al naturale equilibrio le funzioni che si sono alterate per stress, per malattia o altre cause.

Favorisce un aumento dell’energia e delle difese immunitarie. Può avere affetti anche molto visibili di ringiovanimento estetico, per l’azione che svolge sulla pelle, sul connettivo, sull’irrorazione sanguigna, sulla pigmentazione dei capelli.

 

I vantaggi dell’erba di grano
Maggiore energia con maggior resistenza alla fatica fisica e mentale

  • Colma le carenze nutrizionali
  • Rimuove le tossine che ingorgano sangue e organi
  • Combatte i danni causati dai radicali liberi
  • Rinforza il sistema immunitario
  • Migliora la fertilità abbassando l’FSH e regolarizzando il ciclo
  • Facilita la digestione
  • Supporta diete, digiuni e riduce l’appetito (assunta 40 minuti prima del pranzo)
  • Riequilibra il tasso di vitamina B12 nei vegetariani

Si consiglia di assumere il succo di erba di grano per almeno 3 mesi per permettere all’organismo di svolgere un riequilibrio generale in profondità. Non ci sono controindicazioni ad assumerlo tutto l’anno o quando l’organismo ne sente la necessità.

 

Coltivare in casa l’erba di grano
Chi ama il giardinaggio e ha il pollice verde può divertirsi a coltivare in casa l’erba di grano per estrarne poi il succo.

Si prende un vassoio della dimensione desiderata, alto 5.6 centimetri. Si stende uno strato di terriccio biologico, del tipo ottenuto con i lombrichi. Poi si mettono i semini di grano biologico, si innaffia e, per far iniziare più velocemente la crescita del grano, si tiene coperto per i primi due giorni, per ripararlo dalla luce. Quando comincia a germogliare si lascia alla luce, anche in casa: la temperatura di 18-20° degli appartamenti va benissimo.

Dopo 10 -12 giorni l’erba di grano è pronta da tagliare. Va consumata in 4–5 giorni  prima che lo stelo si  sviluppi e indurisca, ossia non oltre i 15–18 cm di altezza.

Per chi non ha tempo o non ama cimentarsi nel fai da te può trovare in commercio il succo di erba di grano in polvere solubile in acqua. Verificate che sia biologico certificato e che il processo di lavorazione sia consono per mantenere intatti tutti i principi attivi e l’elevata fonte di clorofilla.

 

Conclusioni
Il ritmo della vita moderna ci fa dimenticare i bisogni nutritivi del corpo. I pasti sono spesso preparati rapidamente con alimenti trattati. Così diventano normali cattiva salute, malattie e stress. Principale responsabile di questo stato di cose è la carenza di elementi nutritivi.  Il Succo di Erba di Grano può fornire gli elementi vitali che mancano, per disporre di maggior energia e salute. È un ottimo coadiuvante, il più idoneo ausilio dietetico ipocalorico naturale, che racchiude in sé le molteplici virtù della natura. Non solo un alimento, ma un ricostituente generale dell’organismo per aiutarci a star bene e sorridere.

http://www.lioverde.com

 

 

PARLIAMO DI: erba di grano, grano

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Farine di frumento, sai scegliere quella giusta?
Farine di frumento, sai scegliere quella giusta?

Sono classificate secondo la forza e il grado di finezza, ognuna con un..

Le proprietà e gli utilizzi delle farine di cereali
Le proprietà e gli utilizzi delle farine di cereali

Dal farro al kamut, dal mais al riso: digeribili, ricche di fibre e dal..

Sensibilità al glutine: una nuova malattia
Sensibilità al glutine: una nuova malattia

Non ha niente a che vedere con la celiachia ma è provocata dalla stessa..

Secondi piatti alternativi
Secondi piatti alternativi

Per sostituire la carne le soluzioni sono molte, dai legumi della..