I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Le unghie sono la spia della tua salute

Le loro condizioni possono rivelare disturbi di lieve entità, ma anche patologie più serie

No pagePagina successiva
Le unghie sono la spia della tua salute

Le unghie non sono semplicemente la naturale conclusione delle dita, bensì una parte dell’organismo che può rivelare molto del nostro stato di salute. Spesso le loro anomalie dipendono da un banale disturbo o da un uso troppo disinvolto delle mani che entrano in contatto con solventi, detersivi e così via. Ma possono essere anche la spia di patologie più gravi da non sottovalutare, per le quali può essere necessario l’intervento di un medico.

L’unghia sana è rosea, liscia, leggermente incurvata, moderatamente elastica e con una lunetta di dimensioni normali; ha una crescita regolare di uno/tre millimetri al mese (in quattro mesi si rinnova completamente) che denota le buone condizioni della sua matrice (lo strato di cellule alla base dell’unghia che si riproduce continuamente). Rigonfiamenti, depressioni, modifiche del colore, ecc. sono il sintomo di un’alterazione. Ecco una tabella indicativa per imparare a riconoscere le anomalie.

Alterazioni del colore

Gialle: fumo di sigaretta e smalti colorati possono ingiallire l’unghia, ma può anche essere il sintomo di patologie respiratorie.

Blu/violacee: rivelano problemi cardio-circolatori. Quando il sangue non circola bene, arriva poco ossigeno alle estremità e le unghie diventano bluastre.

Gialle/marroni: possono rivelare una micosi che comincia in genere dal bordo libero per estendersi alla base dell’unghia che si solleva e si separa dalla pelle sottostante.

Bianche/rosa: se sono bianche con una striscia rosa verso la fine,  si può sospettare una cirrosi epatica

Macchie rosse: possono essere il sintomo di un’affezione cardiaca, polmonare, renale.

Macchie scure: in genere dipendono da emorragie sotto la lamina, oppure si tratta di un neo (consultare il dermatologo).

Macchie bianche: si tratta di bollicine d’aria per microtraumi sulla matrice, oppure di carenza di ferro, zinco, rame o di eccesso di acidi urici. Se interessano la maggior parte delle unghie possono indicare psoriasi, dermatite, eczema.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Un’alterazione del DNA all’origine dell’iperattività dei bambini

Risiede in un cromosoma la causa del disturbo da deficit di attenzione

Disturbi ossessivo compulsivi, ne soffrono oltre 1 milione di italiani

Una patologia molto comune, da non trascurare e per la quale esistono..

L’obesità può compromettere la fertilità delle figlie

Le donne in sovrappeso avrebbero un basso livello di grelina, che..

Microiniezioni per ringiovanire

Torna la giovinezza nei tessuti con mesoterapia e carbossiterapia

Allume di rocca contro la dermatite seborroica

È frutto della ricerca italiana il nuovo farmaco per la cura di questa..