I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Ti senti debole? Fai così!

Caldo e sudore favoriscono la perdita di liquidi ed è facile soffrire di cali di pressione. Cosa fare per prevenirli

Ti senti debole? Fai così!

Con la consulenza del dott. GIUSEPPE PUGLIESE, medico chirurgo, dirigente medico cardiochirurgia Università Campus Biomedico di Roma.



I meteorologi ci avevano messo in guardia. E come preannunciato, l’estate ha raggiunto temperature elevatissime! È questo il momento per stare attenti ai cali di pressione tipici e frequenti in questa stagione, in cui il termometro supera di gran lunga i 30 gradi. Si parla sempre dei pericoli della pressione alta, ma è bene sapere che anche la pressione bassa può essere dannosa e pericolosa per la salute. I valori ritenuti nella norma sono compresi in un range di 90 - 139 mmHg per la pressione massima; 60 - 90 mmHg per la minima. Si definisce pressione bassa il riscontro di valori inferiori a 90 mmHg per la massima e 60 mmHg per la minima.

I sintomi

La pressione bassa crea un deficit di ossigenazione, specie a livello periferico: testa,braccia e gambe. I sintomi possono essere: capogiri, vertigini, visione confusa, stato di confusione, nausea, respirazione accelerata, senso di freddo, pallore, debolezza a gambe e braccia.

 

Cosa fare

Sedersi o sdraiarsi e portare i piedi in alto, sopra il livello del cuore (da evitare in caso di infarto!). I sintomi dovrebbero scomparire in pochi minuti. Se, al contrario, la persona non inizia a sentirsi meglio in un lasso di tempo breve, chiamare i soccorsi, perché l’improvvisa ipotensione potrebbe essere conseguenza di una patologia più grave. 

Il passo successivo è quello di reidratare l’organismo, bevendo acqua a temperatura ambiente (magari aggiungendo una bustina di polvere solubile di magnesio e potassio) o bevande già ricche di sali minerali. L’abitudine di somministrare acqua e zucchero non ha alcuna efficacia per ripristinare i valori pressori. Meglio acqua da sola!

 

I rischi

La pressione bassa dà sintomi che si ripercuotono negativamente sulla qualità della vita. Tanto che finisce per preoccupare moltissimo chi ne soffre. Non va sottovalutata, specialmente nei pazienti anziani nei quali può provocare, tra l’altro, pericolose cadute. Invece, se la pressione bassa è fisiologica, diminuisce addirittura il rischio cardiovascolare.

 

Aiutiamoci con l’alimentazione

L’ipotensione è spesso provocata da disidratazione, che favorisce perdita di acqua ed elettroliti, sodio, potassio cloro. In tal senso possono essere utili bevande ricche di sali minerali. L’ideale sarebbe avere sempre con sé una bottiglietta di acqua e bere periodicamente, in modo da mantenere idratato l’organismo. Vanno evitate le bevande ad alto contenuto di zuccheri e gli alcolici. La perdita di potassio favorisce l’insorgenza di crampi muscolari e di aritmie cardiache. Utilizzare un pizzico di sale in più nella dieta può far aumentare i valori della pressione, poiché favorisce un maggiore assorbimento di acqua dentro le arterie. Assumere alimenti ricchi di vitamine che aiutano la circolazione e a regolare la pressione sanguigna: vitamina A (olio di fegato di merluzzo, fegato, albicocche, carote, prezzemolo, rucola, pomodori…), vitamina B (latte, yogurt, formaggio, carne magra, uova, verdure a foglia verde, cereali, frutta secca, legumi, fegato…), vitamina C (frutta e verdura crude, in particolare fragole, clementine, lattuga, limoni, arance, mandarini, kiwi, insalate).Evitare, invece, le cotture elaborate, gli alimenti troppo calorici e grassi, come fritture, creme, salse varie.

Qualche consiglio in più

Nelle giornate troppo calde evitare di uscire nelle ore più assolate. Indossare abiti in fibre naturali per favorire la traspirazione. Bere frequentemente. Se i sintomi si avvertono soprattutto dopo mangiato, è consigliabile fare pasti piccoli e una dieta povera in carboidrati, scegliendo proteine soprattutto di origine vegetale ed evitare sforzi fisici eccessivia stomaco pieno. Se cambiando rapidamente di posizione, alzandosi dal letto, per esempio, si avvertono capogiri o vertigini, ci si deve rimettere sdraiati e rialzarsi lentamente per consentire all' organismo di adattare la pressione alla nuova posizione. Se è associata all’assunzione di farmaci, è opportuno rivolgersi al proprio curante per ridiscutere la terapia in atto. Dormire con la testa un po’ rialzata può aiutare a ridurre l’ipotensione mattutina. Bere molto per prevenire la disidratazione. Evitare di stare fermi se costretti a stare molto tempo in piedi; utilizzare le calze elastiche e fare esercizi per contrarre il polpaccio che favorisce il ritorno venoso verso il cuore.

di Angelica Amodei

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
L’alimentazione giusta per l’estate
L’alimentazione giusta per l’estate

Precedenza a cibi freschi e molto digeribili come insalate di riso e..

Le 10 regole per tenere sotto controllo la pressione
Le 10 regole per tenere sotto controllo la pressione

Comincia fin da giovane a prevenire l’ipertensione

Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita
Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita

Dai consigli per imparare a farsi un orto sul balcone alle ricette per..

Calo del desiderio in menopausa: un aiuto dalla fitoterapia
Calo del desiderio in menopausa: un aiuto dalla fitoterapia

Sette donne su dieci ne soffrono, ma la natura offre molti rimedi, dalla..

Tabelle di composizione degli alimenti
Strumenti - Tabelle di composizione degli alimenti

I dati riportati sono per il 70% dati sperimentali originali, ottenuti da..

Qual è il tuo peso ideale?
Strumenti - Qual è il tuo peso ideale?

Quest’estate hai gettato da una rupe l’odiosa bilancia, ma ora con..

Obiettivo corpo perfetto
Strumenti - Obiettivo corpo perfetto

Sei una sportiva o ti accontenti di mantenere il tuo peso forma stando..

Calorie di troppo
Strumenti - Calorie di troppo

Determina il tuo metabolismo basale (BMR) e saprai di quante calorie..

A che velocità batte il tuo cuore?
Strumenti - A che velocità batte il tuo cuore?

Specificando il sesso e inserendo l’età otterrai la tua frequenza..

Hai problemi di cuore?
Test - Hai problemi di cuore?

Vuoi sapere qual è il tuo rischio di malattie cardiovascolari? Rispondi..

Flirt da ombrellone. Quanto durerà?
Test - Flirt da ombrellone. Quanto durerà?

Le vacanze estive si sa, portano batticuori e serate romantiche… Tu..

Quanto l’estate accende la tua fantasia erotica?
Test - Quanto l’estate accende la tua fantasia erotica?

Nella stagione estiva le occasioni per gli incontri romantici aumentano,..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..