I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Sciatalgia: le nuove cure

L'infiammazione del nervo sciatico causa sofferenza e disagio. Il dolore è intenso, pungente. Ma c’è una buona notizia: una metodica, messa a punto da un osteopata italiano, è capace di risolvere il problema. In alternativa, i rimedi della nonna

No pagePagina successiva
Sciatalgia: le nuove cure

Con la consulenza del dottor Gavino Scanu, specialista in Scienza della Riabilitazione.

 


Un intenso dolore che s’irradia dalla parte posteriore della coscia, può scendere fino al piede o salire fino all’anca. Pungente, acuto o simile alla fitta che provoca una forte botta. Ma c’è una buona notizia: esiste una metodica, messa a punto da un osteopata italiano, il dottor Gavino Scanu, capace di risolvere il problema. Prima di analizzare le possibili soluzioni, è bene fare un po’ di chiarezza sull’argomento e distinguere fra “sciatica vera” e “pseudo sciatica o sciatalgia”. La prima, la “sciatica vera”, è la conseguenza di una compressione diretta sul nervo sciatico all’interno del forame vertebrale (il canale compreso tra il corpo e l’arco vertebrale). Si chiama anche “radicolite” e in genere è provocata da una protrusione del “anulus fibrosus”, oppure da un disallineamento di almeno due vertebre (in genere, di quelle indicate come L4, L5 e S1). La “pseudo sciatica”, oppure “sciatalgia” avviene, in genere, per effetto di una compressione oppure dell’intrappolamento del nervo sciatico all’uscita del grande forame ischiatico da parte di un muscolo che si chiama piriforme.

Le cause scatenati

L’osteopata spiega che, sia che si tratti di sciatica vera sia di pseudosciatica, la causa è una sola: la postura errata. “L’uomo è un bipede, perciò il suo peso deve essere distribuito su due appoggi – dice il dottor Scanu – e tanto più questa distribuzione è regolare e si avvicina al pari, tanto più la postura sarà corretta. Ma, per una complessa serie di fattori, è quasi impossibile riuscire a distribuire il carico in modo equo, soprattutto per via dei condizionamenti dettati dagli stili di vita”.

Sedentarietà: Oggi la maggior parte della popolazione fa lavori sedentari e continua per tante ore: questo fa sì che i muscoli della posizione eretta, gli ileopsoas, lavorino “in accorciamento”, creando una memoria che condizionala lunghezza originaria del muscolo: quando ci si alza in piedi, i muscoli non rispondono più correttamente alla loro funzione anatomica.

Lo sforzo sulle vertebre: esercitando una forza intensa sulle vertebre lombari, si tende a disallinearle e, in questo modo, aumentano le possibilità di ritrovarsi con la sciatica vera. E ancora: “Se si sta troppo seduti, si porta un sovraccarico anche nella regione glutea e sul pavimento pelvico. Nella regione glutea si trova il muscolo piriforme, che esercita un’azione extrarotatoria del femore. Se osserviamo chi sta seduto per molto tempo, notiamo che tende ad accavallare le gambe: così va a sovraccaricare il muscolo piriforme, che tende ad accorciarsi, sottoponendo il nervo sciatico a un compressione meccanica che, protratta a lungo nel tempo, porta a un’infiammazione e genera un dolore costante che possiamo definire “pseudosciatica” o “sciatalgia”.



Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Quando il dolore
Quando il dolore "non passa”

La nuova legge 38 per tutelare i 15 milioni di italiani che soffrono di..

“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..

Cervicale: le cure dolci e i rimedi naturali
Cervicale: le cure dolci e i rimedi naturali

Traumi, postura scorretta e contratture: la cervicalgia comincia da lì...

Combattere lo stress con la REAC-CRM terapia
Combattere lo stress con la REAC-CRM terapia

Una “riprogrammazione del cervello” mirata al ristabilimento..

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Vacanze brevi: a cosa dai la priorità?
Test - Vacanze brevi: a cosa dai la priorità?

Scegli la tua terra madre, il soggiorno in una città straniera, o..