I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Sci, metà degli incidenti riguarda le ginocchia

Cosa possiamo fare subito dopo la caduta per non peggiorare la situazione

No pagePagina successiva
Sci, metà degli incidenti riguarda le ginocchia

I dati sono dell’Istituto superiore di sanità. Oltre il 50% degli incidenti che avvengono sulla neve riguardano le ginocchia. La colpa? Quasi sempre della mancanza di allenamento. “Quando si cade e si ‘batte’ il ginocchio, è sempre bene fermarsi per un quarto d’ora e mettere della neve,” spiega il professor Marco Pozzolini, primario del servizio di ortopedia e di traumatologia, clinica Pio X di Milano. “È meglio poi scendere a valle senza appoggiare il ginocchio che fa male e mettersi a riposo, preferibilmente con la gamba leggermente sollevata rispetto al resto del corpo.” Fai attenzione però a come evolve il trauma nelle ore successive. Se il dolore si presenta a fitte ed è talvolta accompagnato da una sensazione di schiocco al ginocchio, si può trattare di una distorsione. A casa allora metti del ghiaccio sul ginocchio e prendi un antinfiammatorio che oltre a ridurre l’infiammazione, calma il dolore. È importante poi chiamare il medico, perché la distorsione, a seconda della gravità, ha dei tempi di guarigione diversi. Se è lieve, è sufficiente una settimana di riposo. Se è più grave, le settimane di riposo sono due o tre e la gamba va immobilizzata con un tutore.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Sit-Fit: un programma per le pigrone
Sit-Fit: un programma per le pigrone

Una sedia per riposarsi? Macché: serve per tenersi in forma!

Ginnastica fai da te per prepararsi al lieto evento
Ginnastica fai da te per prepararsi al lieto evento

Buone abitudini, un po’ di movimento senza esagerare e anche il..

Dolori articolari? Curali muovendoti
Dolori articolari? Curali muovendoti

Le articolazioni cominciano a “scricchiolare”? Per tornare agili..

Più elastica e leggera con lo stretching pre-parto
Più elastica e leggera con lo stretching pre-parto

Serve per rilassare la schiena, ma anche come tecnica attiva di..

Emofilia: per combatterla, si comincia dall’ecografia
Emofilia: per combatterla, si comincia dall’ecografia

Una malattia congenita ed ereditaria, che impedisce la coagulazione del..