I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Salute: le medicine da portare in vacanza

Come scegliere i farmaci più giusti da mettere in valigia per prevenire piccoli disturbi e possibili seccature che potrebbero rovinarti le ferie. Senza dimenticare la valigetta omeopatica.

No pagePagina successiva
Salute: le medicine da portare in vacanza

Con la consulenza del prof. ALDO MORRONE, Direttore Generale dell’Ospedale San Camillo di Roma ed esperto di Medicina delle Migrazioni, del Turismo e di Dermatologia tropicale.

 


Se stai per partire per le ferie, non dimenticare la valigetta dei medicinali. È utile per prevenire piccoli disturbi e possibili seccature che potrebbero rovinarti le vacanze. “E soprattutto se vai all’estero - spiega il professor Morrone - ricordati di visitare il sito del Ministero degli Affari Esteri (www.viaggiaresicuri.it) per conoscere la situazione sanitaria del Paese in cui ti recherai. Per vaccini e terapie preventive, basta recarsi all’ASL una decina di giorni prima della partenza. Se la destinazione del tuo viaggio è all'interno dell'Unione Europea, chiedi all’ASL il modulo E111, che ti darà diritto alle prestazioni mediche d'urgenza in strutture pubbliche o convenzionate. Un altro consiglio è quello di stipulare un’assicurazione sanitaria per i viaggi. Sono in genere poco costose e ti garantiranno il soccorso adeguato, soprattutto in paesi dove il Sistema Sanitario è prevalentemente privato (come negli Usa). È bene, comunque, - prosegue il professor Morrone - non esagerare. Non serve a nulla portarsi appresso una valigia colma di medicine. Bastano alcuni farmaci per far fronte alle evenienze più comuni e probabili. Anche perché i principi attivi delle medicine più utilizzate sono noti ai farmacisti di tutto il mondo. È importante, invece, conservarle in una borsa termica per evitare l’esposizione al caldo”.

 

Cosa portare con sé? 

Le medicine di consumo abituale:

  • È bene calcolare prima della partenza il numero effettivo di confezioni necessarie per evitare di rimanere senza.
  • Un antifebbrile come il paracetamolo, che può essere utile in caso di febbre o malessere generale.
  • Un antibiotico a largo spettro (doxiciclina) per infezioni urinarie, alla gola, bronchiti...
  • Una crema antibiotica o al cortisone, utile sia per lenire gli effetti di una scottatura solare che per le punture di insetto.
  • Un antidiarroico per le infezioni intestinali (come neomicina e bacitracina, principi attivi efficaci).
  • Un disinfettante per alimenti (bicarbonato) e repellenti per zanzare.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Quella brutta febbre…
Quella brutta febbre…

Strategie difensive per rendere innocuo il virus dell’Herpes Simplex

La febbre, un meccanismo di difesa
La febbre, un meccanismo di difesa

L’American Academy of Pediatrics invita i genitori a non somministrare..

Farmaci in valigia
Farmaci in valigia

8 italiani su 10 non partono senza un kit di emergenza: antinfiammatori,..

Una vacanza “sana”
Una vacanza “sana”

Guida alle vaccinazioni da fare prima di partire per mete esotiche

Sai quando utilizzare i farmaci generici?
Sai quando utilizzare i farmaci generici?

Efficaci e sicuri, hanno un costo inferiore rispetto a quelli di..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..