I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Malattie reumatiche, non bisogna rassegnarsi al dolore

Una campagna di sensibilizzazione nei riguardi di un problema che interessa 5 milioni di persone

No pagePagina successiva
Malattie reumatiche, non bisogna rassegnarsi al dolore

Le malattie reumatiche osteoarticolari interessano circa
5 milioni di persone, seconde solo alle malattie cardiorespiratorie. Le forme più frequenti e note sono l’artrosi e l’osteoporosi, ma non vanno dimenticate artrite reumatoide, artrite psoriasica, spondiloartriti e connettiviti. Chi ne soffre, può essere colpito dal dolore in modo devastante, a seguito di gravi danni articolari e invalidità”, afferma Gabriella Voltan, Presidente dell’Associazione Nazionale Malattie Reumatiche (ANMAR), mentre altri, per quanto in grado di superare la difficile convivenza con il dolore, si trovano in ogni caso limitati nella propria autonomia e autosufficienza”.

 

Un sito per informare e sensibilizzare

Per aiutare chi ne soffre a saperne di più e per sensibilizzare la popolazione sul problema, sottolineando l’importanza della prevenzione, è stata promossa un’iniziativa rivolta prevalentemente alla popolazione anziana, che si concretizza in un nuovo sito internet, “www.liberatidaldolore.it” e nella distribuzione di un opuscolo attraverso i centri Unitre (Associazione Nazionale delle Università della Terza Età), mirato a stimolare la persona anziana che soffre di dolore articolare a non rassegnarsi, ma a consultare il proprio medico per ricevere un supporto adeguato e poter mantenere uno stile di vita attivo. Il sito, in particolare, richiama l’attenzione sul dolore e sui suoi risvolti più trascurati, come le implicazioni sul tono dell’umore, l’ansia, la depressione e il calo dell’autostima.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Non volete sentire dolore? Incrociate le braccia

Secondo una ricerca dell’University College di Londra, sarebbe una..

Quando il dolore "non passa”

La nuova legge 38 per tutelare i 15 milioni di italiani che soffrono di..

Il 29 maggio è la Giornata del Sollievo!

Oltre 60 ospedali italiani offrono informazioni e visite contro il dolore

Quei dolori che ti rovinano la vita

Un nuovo apparecchio elettromedicale per la terapia antalgica