I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Gli effetti dell’anestesia

Rintronati dopo un intervento in anestesia? Il farmaco usato potrebbe essere la ketamina che, a differenza di altri anestetici, non ha un’azione propriamente sedativa ma va a interferire con alcuni recettori neurali provocandone l’eccitazione. L’effetto percepito è quello di un eccesso di rumore a causa del quale i centri nervosi “spengono”la sensibilità e il paziente si addormenta. Lo ha spiegato Brown Emery, medico del Massachussets General Hospital sul New England Journal of Medicine.

di S.Z.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Taglio cesareo: quando sceglierlo?
Taglio cesareo: quando sceglierlo?

L’intervento chirurgico è indicato per la sicurezza di mamma e bambino..

Chirurgia plastica: qual è l’età giusta per intervenire?
Chirurgia plastica: qual è l’età giusta per intervenire?

Non tutto il corpo invecchia alla stessa velocità e non tutti gli..

Le anomalie mammarie, un problema di cui si parla poco
Le anomalie mammarie, un problema di cui si parla poco

Più diffuse di quanto si pensi sono risolvibili con la chirurgia plastica

Orecchie a “sventola”, come correggerle chirurgicamente
Orecchie a “sventola”, come correggerle chirurgicamente

Già intorno ai 6 anni è possibile intervenire con l’otoplastica per..

Una bocca da baciare
Una bocca da baciare

Interventi e trattamenti estetici per avere labbra giovani e carnose