I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Come sconfiggere le emorroidi

Ne soffre un italiano su due. Le dolorose vene varicose dell’ano si possono curare con dieta corretta e farmaci, ma anche con la chirurgia.

No pagePagina successiva
Come sconfiggere le emorroidi

Con la consulenza del prof. CARLO RATTO, chirurgo proctologo, responsabile Unità Dipartimentale di Proctologia Università Cattolica Policlinico Gemelli Roma - www.carloratto.it

 


Le emorroidi sono uno dei disturbi  più comuni, ne soffre più del 50% della popolazione dopo i 30 anni. Sono ingrossamenti dei vasi sanguigni situati nell’ano e nel retto inferiore. Possono essere esterne e interne. Quelle esterne sono localizzate vicino all’orifizio e sono ricoperte da pelle molto sensibile.

In condizioni normali, non causano dolore. Tuttavia, se in un’emorroide esterna si sviluppa un coagulo di sangue (come avviene nella trombosi), questa diventa un doloroso nodulo duro e molto dolente. E, se si lesiona, può sanguinare.

Le emorroidi interne si sviluppano all’interno del canale anale, sotto la mucosa. Un sanguinamento senza dolore e il loro prolasso all’esterno dell’ano durante la defecazione sono i sintomi più comuni.

 

SINTOMI

  • Sanguinamento durante la defecazione
  • Prolasso durante la defecazione
  • Prurito nella zona anale
  • Dolore
  • Sensazione di noduli ingombranti all’ano.

È importante circostanziare la diagnosi di emorroidi. Non bisogna fare affidamento su diagnosi effettuate senza visite adeguate e accertamenti.

 

CAUSE

Non si conosce il motivo preciso per cui si formano, ma la postura eretta, tipica degli esseri umani, provoca a volte il gonfiarsi dei vasi emorroidari. Altri fattori possono essere i seguenti:

  • Invecchiamento
  • Stipsi cronica o diarrea
  • Gravidanza
  • Ereditarietà
  • Sforzo durante la defecazione
  • Funzione intestinale alterata a causa di abuso di lassativi e clisteri
  • Lunghi periodi di tempo trascorsi sul water (per esempio, per leggere)

Qualunque sia la causa, i tessuti di sostegno dei vasi emorroidari cedono. Come risultato, i vasi si dilatano, le loro pareti diventano sottili e sanguinano. Se la tensione e la pressione continuano, possono prolassare.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (4/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Emorroidi, un problema molto diffuso, ma di cui si parla poco per imbarazzo
Emorroidi, un problema molto diffuso, ma di cui si parla poco per imbarazzo

Prevalgono le cure fai da te, troppo pudore per rivolgersi allo..

Quando il dolore
Quando il dolore "non passa”

La nuova legge 38 per tutelare i 15 milioni di italiani che soffrono di..

Alzheimer: quali sono le cause e i farmaci per contrastarla
Alzheimer: quali sono le cause e i farmaci per contrastarla

Colpisce la memoria e le capacità di ragionare, pensare e parlare. Non..

Sai quando utilizzare i farmaci generici?
Sai quando utilizzare i farmaci generici?

Efficaci e sicuri, hanno un costo inferiore rispetto a quelli di..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..

Scopri come raggiungere il tuo peso forma
Strumenti - Scopri come raggiungere il tuo peso forma

Vuoi sapere il tuo peso forma e quanti chili devi perdere per ottenerlo?..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Chirurgia plastica: adesso o… mai più?
Test - Chirurgia plastica: adesso o… mai più?

Scopri con il nostro test se sei pronta a prendere in considerazione il..

Sicura di sapere tutto?
Test - Sicura di sapere tutto?

Metti alla prova le tue conoscenze di chirurgia plastica con il nostro test

Sei un soggetto attivo o passivo?
Test - Sei un soggetto attivo o passivo?

Seguire una dieta è più facile se sai riconoscere i comportamenti che..

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..