I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Come contrastare l’insonnia primaverile

Le ore di luce aumentano, i ritmi circadiani saltano e il sonno si fa desiderare, con conseguenze sull'umore e sulle capacità intellettuali

No pagePagina successiva
Come contrastare l’insonnia primaverile

Per molti, in primavera dormire bene diventa un’impresa: c'è chi ha difficoltà ad addormentarsi, chi si sveglia più volte durante la notte e chi invece si ritrova già sveglio all’alba. Ma il risultato di giorno è sempre lo stesso: irritabilità, scarsa capacità di concentrarsi, sonnolenza, scadimento delle capacità lavorative e intellettuali, difficoltà nei rapporti sociali. Si tratta di un tipo di insonnia occasionale che è un'esperienza comune a tanti. “In questo periodo, il maggior numero di ore di luce causa un cambiamento dell'alternanza tra sonno e veglia, responsabile di questa forma di insonnia", spiega Luigi Ferini-Strambi, direttore del Centro del sonno dell'ospedale San Raffaele di Milano. “Innanzitutto perché diminuisce la secrezione da parte del cervello della melatonina, l'ormone che regola il sonno e la cui produzione risulta inibita dalla luce. Inoltre l'orologio interno dell'organismo deve adeguarsi alle modificazioni dell'orologio solare, ma questo è un processo lento e “faticoso” che viene reso ancora più difficile dal passaggio all’ora legale. In pratica si verifica una specie di desincronizzazione dei ritmi circadiani dell’organismo, più o meno simile a quanto avviene con il cambiamento di fuso orario”. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Melatonina: false convinzioni e benefici reali

Come, quando e perché utilizzare la melatonina, l’integratore..

10 trucchi per scongiurare l’insonnia

Stacca la spina del computer almeno 2 ore prima coricarti e niente caffè..

Anche i bimbi soffrono di insonnia

Difficoltà ad addormentarsi, notti agitate e sveglie all’alba: ecco..

Le ciliegie e le amarene, frutti carnosi che favoriscono il sonno

Per il buon contenuto di melatonina aiutano a contrastare l’insonnia

Di che insonnia soffri?
Test - Di che insonnia soffri?

L’insonnia è un disturbo assai diffuso: riguarda 12 milioni di..