I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Afte, come guarire in fretta

No ai rimedi fai da te che peggiorano la situazione

No pagePagina successiva
Afte, come guarire in fretta

Pizzicore e bruciore all’interno della bocca? Aiuto, sta arrivando l’afta. Dopo qualche giorno in quello stesso punto si evidenzierà una bolla biancastra che, quando si rompe, forma l’ulcera provocando un intenso dolore. Per questo non si vede l’ora che passi, spesso usando il cortisone. Niente di più sbagliato. “Il cortisone – spiega il professor Marcello Monti, Primario dermatologo all’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano) e docente di dermatologia all’Università degli Studi di Milano -  sfiamma l’afta e quindi fa sentire meno dolore, ma, nel contempo, blocca i processi di riparazione

Il risultato è che l’afta dura molto più a lungo. No anche a molti rimedi ‘fai da te’ come masticare compresse antisettiche o eseguire lavaggi con acqua ossigenata. Si corre il rischio di aumentare l’infiammazione. Banditi anche i medicinali immunostimolanti. È troppo diffusa l’idea della correlazione tra afte e immunodepressione (debolezza del sistema immunitario). In realtà, quando si presenta nelle persone giovani e sane non è legata all’immunodepressione e l’impiego di stimolanti non fa altro che peggiorare la situazione”.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento