I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Salute: partita la medicina del futuro contro l’invecchiamento

Al via dalla Puglia, l’iniziativa che prevede la diffusione delle tecnologie (telemedicina, teleassistenza, domotica) per la presa in carico e la cura, nelle loro case, dei pazienti cronici, anziani e disabili che potranno essere assistiti a domicilio.

La tecnoassistenza, l’insieme di interventi sanitari e assistenziali resi possibili dal corretto impiego delle nuove tecnologie, è pronta a sbarcare nelle case dei pazienti. Italia Longeva, il network del Ministero della Salute dedicato all’invecchiamento tramite l’approccio integrato di tecnologia, domotica e assistenza domiciliare, nei prossimi mesi sarà impegnata affinché la tecnoassistenza si radichi e si affermi nelle singole Regioni italiane.

L’iniziativa è partita dalla Puglia, con la collaborazione della Regione e dell’Agenzia Regionale Sanitaria (AReS), con un ciclo di incontri che attraverserà tutta l’Italia per sensibilizzare i professionisti della salute sull’importanza strategica (per la qualità di vita dei pazienti e per la sostenibilità del sistema) del corretto impiego e della necessaria diffusione della telemedicina, della teleassistenza, della domotica e dell’utilizzo delle tecnologie per la presa in carico e la cura – nelle loro case – dei pazienti cronici, anziani e disabili.

L’obiettivo? La promozione di sinergie tra tutti i player socio-sanitari territoriali – dai professionisti della salute alle aziende – fino a stimolare la nascita di vere e proprie partnership pubblico-privato. Nel corso del 2015, il roadshow toccherà numerose regioni, fra le quali la Basilicata, le Marche, il Lazio e il Friuli Venezia Giulia, coinvolgendo il maggior numero possibile di attori della filiera sanitaria e del mondo delle imprese, dai clinici ai decision maker, fino ai produttori di tecnologie.

“È arrivato il momento di partire con l’implementazione concreta, sul territorio, di tutti i servizi che possono consentire, anzitutto agli anziani, di essere curati a casa loro, evitando inutili ospedalizzazioni e il conseguente aggravio di costi a carico del sistema sanitario – commenta il professor Roberto Bernabei, presidente di Italia Longeva –. In diverse regioni italiane – prosegue Bernabei – sono già state spontaneamente varate un gran numero di iniziative assistenziali fondate sulla domiciliarità e sul corretto impiego delle nuove tecnologie: esperienze preziose, da sistematizzare e inquadrare all’interno di un modello efficace e sostenibile”, conclude Bernabei.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
I dieci comandamenti per l’eterna giovinezza
I dieci comandamenti per l’eterna giovinezza

Una lunga vita in perfetta salute non è un miraggio: la ricetta è un..

Angel Pad, un “angelo custode” tecnologico
Angel Pad, un “angelo custode” tecnologico

Un dispositivo che aiuta anziani e persone fragili a ricordarsi di..

Test genetici per contrastare l’invecchiamento cellulare
Test genetici per contrastare l’invecchiamento cellulare

Nuovi test cellulari ed ematici per Individuare i “punti deboli”..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..