I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Salute orale: attacco alla carie in 10 mosse

Torna per tutto marzo il Mese della Salute Orale, promosso da Colgate e SIDO con visite odontoiatriche e ortodontiche gratuite, test, guida alimentare anticarie. In più, il Regolario d’Igiene Orale che aiuta a prevenire la carie.

Salute orale: attacco alla carie in 10 mosse

La carie è a tutt’oggi un ‘pericolo pubblico’: ne soffre 1 italiano su 2 e, addirittura, si manifesta in misura maggiore rispetto a quando mangiavamo alimenti ad elevata consistenza e a basso contenuto di zuccheri.

Far fronte al problema della carie e cercare di sconfiggerla è lo scopo della XV edizione del Mese della Salute Orale, promosso da Colgate, in collaborazione con SIDO (Società Italiana di Ortodonzia), mediante l’Obiettivo Zero Carie.

L’iniziativa promuove per tutto il mese di marzo visite odontoiatriche e ortodontiche gratuite per tutta la famiglia, effettuate da medici dentisti, soci SIDO, operanti in Italia. Per sapere dove rivolgersi, basta navigare sul sito www.prontodentista.it, cliccare nella sezione ‘trova il tuo dentista SIDO’, ed individuare lo specialista ortodontista più vicino.

L’edizione 2015 è ricca di importanti servizi per i cittadini: nello studio del dentista ortodontista SIDO è possibile:

  • Sottoporsi a doppia visita odontoiatrica e ortodontica
  • Fare il test salivare gratuito (utile per misurare il grado di infiammazione nel cavo orale dovuto alla carica batterica presente)
  • Compilare il proprio diario alimentare per tracciare le abitudini alimentari e l’impatto sull’igiene orale, imparando a bilanciare correttamente, nel corso della giornata, i cibi cariogeni, cariostatici e anti-cariogeni e contribuire a ridurre il rischio di sviluppare carie.

 

Ma non è tutto: gli specialisti SIDO, con il contributo di Colgate, hanno messo a punto il Regolario di Igiene orale 3.0, una guida facile per comprendere le caratteristiche degli alimenti (fisiche, chimiche e meccaniche), per imparare a riconoscere quelli cariogeni, anticariogeni o cariostatici oltre a ricordarci i concetti più importanti dell’igiene orale, fonte primaria di prevenzione per il benessere fisico.

Un vero e proprio attacco alle carie in 10 mosse, che ci aiuta a capire l’importanza del cibo come strumento utile per neutralizzare l’acidità e rimuovere in modo meccanico, cioè masticando, i residui zuccherini e appiccicosi che promuovono i processi erosivi dello smalto.

La prima regola, infatti, cita: privilegiare il consumo dei cibi anticarie (verdure fibrose, acqua, latte, formaggi stagionati, frutta secca) o cariostatici (verdure cotte, carne) alla fine dei pasti o come spuntini, evitando di concluderli con alimenti o bevande potenzialmente cariogene (dolci, alimenti appiccicosi, bevande zuccherate ecc.). “Un esempio su tutti, la regola 6 cita ‘Bere un bicchiere d’acqua al termine del pasto rappresenta una buona pratica di igiene orale’: infatti l’acqua rimuove i residui di cibo e, a seconda delle sue caratteristiche, veicola minerali come il fluoro e il calcio ai denti e a tutto l’organismo. Quando è lievemente alcalina contrasta l’acidità lesiva per i denti. Una quantità adeguata di acqua è indispensabile per la formazione della saliva, la cui quantità e fluidità garantiscono la diluizione di sostanze dannose, come il glucosio, favorendo la sua azione di autodetersione, antimicrobica e lubrificante” –spiega la Prof.ssa Erna Lorenzini, medico, Professore Aggregato in Scienze tecniche Dietetiche applicate presso il Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano. “Esistono alimenti che nutrono ‘batteri buoni’ e ‘batteri cattivi’ responsabili della produzione degli acidi lesivi per il dente; tutto sta nel riconoscere quelli che nutrono quelli giusti. Con l’arginina, aminoacido presente naturalmente nei cibi, si nutrono quelli ‘buoni’”, conclude la specialista. E proprio l’arginina, composto contenuto anche nella saliva, è alla base anche di dentifrici di ultimissima generazione, la cui formula, con tecnologia brevettata per la massima protezione contro la carie, è frutto di una ricerca durata 8 anni e testata su oltre 14.000 pazienti nel mondo.

Come per la Piramide odonto-alimentare, anche il Regolario è scaricabile da www.prontodentista.it e www.sido.it.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La bocca secca, un sintomo di malattie
La bocca secca, un sintomo di malattie

La secchezza può indicare ostruzioni nasali o malattie autoimmuni. I..

Non farti tentare dai cibi light
Non farti tentare dai cibi light

Per mantenersi in linea non basta consumare cibi alleggeriti, anzi, il..

Gli italiani e l’igiene orale: un rapporto davvero infelice
Gli italiani e l’igiene orale: un rapporto davvero infelice

Trascurano la pulizia dei denti, non conoscono la prevenzione e dal..

10 buone cose da fare per i tuoi denti
10 buone cose da fare per i tuoi denti

Prevenzione, controlli, pulizia, ma anche le nuove cure e i trattamenti..

La pubblicità sui cibi spazzatura? Funziona
La pubblicità sui cibi spazzatura? Funziona

I bambini esposti agli spot che reclamizzano bibite zuccherate e fast..

Tabelle di composizione degli alimenti
Strumenti - Tabelle di composizione degli alimenti

I dati riportati sono per il 70% dati sperimentali originali, ottenuti da..

Calorie di troppo
Strumenti - Calorie di troppo

Determina il tuo metabolismo basale (BMR) e saprai di quante calorie..

Sei una mamma-dipendente?
Test - Sei una mamma-dipendente?

Il legame con tua madre condiziona ancora la tua esistenza e le tue..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..