I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Salute: in arrivo i farmaci intelligenti

Parità di efficacia e sicurezza, minori costi, maggior accesso alle terapie: ecco i vantaggi degli anticorpi monoclonali biosimilari che aprono una nuova fase della terapia farmacologica in Italia.

Salute: in arrivo i farmaci intelligenti

“Si è aperta una nuova fase della terapia farmacologica in Italia, la fase in cui la punta di diamante della ricerca farmacologica e biotecnologica, i cosiddetti farmaci intelligenti, smettono di essere una risorsa da razionare e diventano un’opzione terapeutica praticabile per tutti i pazienti che possono trarne beneficio”. Questo il commento di Francesco Colantuoni, coordinatore di IBG, Italian Biosimilar Group (gruppo appartenente ad AssoGenerici), all’entrata in commercio in Italia del primo anticorpo monoclonale biosimilare.

Si tratta di Inflectra e Remsima biosimilari di Remicade (infliximab), un’anticorpo anti-TNF alfa (Infliximab), capostipite del trattamento biotecnologico delle malattie autoimmuni gravemente invalidanti quali l’artrite reumatoide, il morbo di Crohn, la colite ulcerosa.

 

Cosa sono i farmaci biosimilari

Le biotecnologie hanno reso possibile lo sviluppo di trattamenti estremamente efficaci e mirati per molte patologie gravi. I farmaci biologici, prodotti con biotecnologie, hanno già contribuito al trattamento di milioni di pazienti affetti da malattie quali il tumore, la sclerosi multipla, il diabete, l’artrite reumatoide e altre malattie autoimmuni e rare. I primi farmaci biologici sono stati approvati negli anni Ottanta e se per alcuni i brevetti o diritti di esclusiva sono già scaduti, per molti altri scadranno nei prossimi anni. Alla luce delle scadenze brevettuali, sono già in commercio - e presto ne arriveranno altri - farmaci biologici simili a quelli a copertura scaduta, comunemente denominati biosimilari. Il farmaco biosimilare, dunque, altro non è che un farmaco comparabile ad un farmaco biologico già autorizzato ed il cui brevetto è scaduto.

L’autorizzazione all’immissione in commercio di un farmaco biosimilare si basa su un procedimento volto a verificare la sua comparabilità con il prodotto di riferimento, in termini di qualità, sicurezza ed efficacia.

 

“Con l’arrivo dell’Infliximab biosimilare, si apre la possibilità di ampliare l’accesso a terapie di costo elevato, evitando il rischio che pazienti possano essere esclusi da questa importante opzione terapeutica per scarsità di risorse - spiega il dottor Colantuoni -. Nella malattie autoimmuni esiste sempre una quota non trascurabile di pazienti che non rispondono al trattamento di prima linea, ma che potrebbero giovarsi di farmaci introdotti successivamente”, prosegue il coordinatore dell’IBG. “Farmaci innovativi che, però, scontano costi ancora più elevati ed è evidente che, se non riusciamo a ridurre l’onere delle terapie consolidate, ben difficilmente si potranno rendere disponibili medicinali più adeguati al trattamento dei non responders. Oggi l’arrivo dell’infliximab biosimilare pone le condizioni per liberare risorse e remunerare adeguatamente l’innovazione”.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Piante medicinali: non tutto ciò che è naturale è sempre salutare
Piante medicinali: non tutto ciò che è naturale è sempre salutare

Si tratta di farmaci vegetali e come tali è bene conoscere i possibili..

Sai quando utilizzare i farmaci generici?
Sai quando utilizzare i farmaci generici?

Efficaci e sicuri, hanno un costo inferiore rispetto a quelli di..

I luoghi della cosmesi bio
I luoghi della cosmesi bio

Dove tutto è scandito dai ritmi della natura e i trattamenti chimici e i..

Farmaci in valigia
Farmaci in valigia

8 italiani su 10 non partono senza un kit di emergenza: antinfiammatori,..

L’armadietto dei farmaci? Mai in bagno
L’armadietto dei farmaci? Mai in bagno

Evitate di accumulare medicinali con gli stessi principi attivi e..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Cronotipi: sei gufo o allodola?
Test - Cronotipi: sei gufo o allodola?

Ti sveglierebbe solo una secchiata d’acqua o non aspetti nemmeno la..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..