I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Festa della donna: Pap test e visite senologiche gratuite

Per festeggiare le donne, l'8 marzo Artemisia Onlus lancia il progetto Ambulatorio Rosa: una giornata di prevenzione contro il tumore al collo dell’utero. Testimonial della campagna di prevenzione, Pino Insegno, Alessia Navarro e Nicoletta Romanoff.

Festa della donna: Pap test e visite senologiche gratuite

Anche Artemisia Onlus festeggia le donne. In occasione della Festa della donna di domenica 8 marzo, presso tutti gli 8 centri della rete Artemisia Lab (consultabili sul sito www.associazioneartemisia.it) è possibile effettuare dalle ore 9.00 alle ore 16.00, previa prenotazione, Pap test e visite senologiche gratuite per la prevenzione delle più diffuse patologie femminili.

Testimonial, a titolo gratuito, della giornata Pino Insegno, Alessia Navarro e Nicoletta a Romanoff.

Quest’importante iniziativa di prevenzione gratuita, segna un altrettanto fondamentale appuntamento: l’Arch. Prof.ssa Maria Stella Giorlandino presenterà il progetto del Prof. Giuseppe Petrella “Ambulatorio Rosa”: una nuova realtà di assistenza medica al servizio delle esigenze proprie dell’universo femminile. Si tratta, infatti, di un percorso di ausilio e supporto medico, scientifico e psicologico a favore di donne afflitte da patologie gravi, al fine di sconfiggere la malattia partendo dallo stato di salute mentale.

Nello specifico, gli step essenziali del progetto sono:

  • La centralità della donna assistita,
  • L’eccellenza del servizio prestato grazie all’utilizzo di tecnologie di avanguardia, un approccio multidisciplinare agli aspetti clinici,
  • Lo sviluppo della ricerca sperimentale.

“Con il progetto Ambulatorio Rosa Artemisia A.R.A - Lab abbiamo voluto riunire le eccellenze multidisciplinari (cliniche, diagnostiche, chirurgiche e di ricerca) per ottenere il massimo dell’efficacia al servizio delle pazienti, nell’ambito della prevenzione, della diagnosi e della cura della patologia mammaria. Le tecnologie non sono il fine ma lo strumento attraverso il quale costruire e condividere con la donna un percorso di diagnosi prevenzione e cura”, spiega il Prof. Giuseppe Petrella, Direttore UOC Chirurgia Generale del Policlinico di Tor Vergata e consulente scientifico del Gruppo Artemisia Lab.

 

E in tema di prevenzione, la diffusione della sua cultura è uno degli obiettivi che animano da oltre 30 anni la missione di Artemisia. L’Onlus no profit è una risorsa per lo sviluppo del territorio di Roma Capitale che sostiene con innovativi programmi sanitari la comunità, fornisce sostegno alle fasce sociali più disagiate e informa sui progressi ottenuti del settore medico-scientifico.

“Grazie al progetto ARA Lab, la donna malata non è più sola, abbiamo infatti concepito una nuova modalità di cura per sostenerla ed incoraggiarla nella lotta contro la malattia. Un percorso personalizzato, in cui la pratica assistenziale continuata nel tempo, permette di fare emergere non solo la 'biologia', ma la biografia, la psicologia, la determinazione di ogni donna contro la malattia - dichiara l’Arch. Prof. ssa Maria Stella GiorlandinoPresidente Artemisia Onlus -. L’essenziale (talvolta) è invisibile agli occhi: per guardare oltre la superficie serve: professionalità, competenza, sensibilità, umanità. Queste sono le caratteristiche che animano i professionisti delle nostre aziende”.

 

La giornata della donna si colloca in un fitto calendario di azioni pianificato da Artemisia Onlus e prevede giornate volte al supporto psicologico dell’infanzia e della famiglia. Le iniziative sono rivolte pure ai papà con visite cardiologiche mirate.  Artemisia Onlus ha inoltre attivato SPASMOS: progetto per la tutela dallo stalking e dal mobbing. Mentre nel corso del 2015 partirà il servizio “Dopo di noi” finalizzato ad individuare percorsi di sostegno economico finanziario alle famiglie, con figli disabili non autonomi, che perdono i genitori.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Tumore al seno: l’esperienza di Rosanna Banfi e le novità in campo scientifico
Tumore al seno: l’esperienza di Rosanna Banfi e le novità in campo scientifico

La ricerca medica ha messo in campo trattamenti meno invasivi e terapie..

8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro
8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro

Come tutti gli anni torna la campagna di Airc, per rendere il cancro una..

“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..

Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro
Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro

Intervista a Marisa Acocella Marchetto, l’illustratrice italoamericana..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..