I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Il Viaggio Dimagrante - Seconda settimana

Gli alimenti ''sì'' e quelli da evitare. Il successo è seguire attentamente la dieta

Lo schema dietetico e nutrizionale della 2° settimana sarà uguale alla prima. Chi avesse ancora dei dubbi può rivedere il video o rileggere il primo capitolo della dieta.

 

Un quesito che mi è stato posto molte volte e che ritengo di estrema importanza riguarda la lunghezza delle settimane: non possono essere accorciate o allungate. Se avete fatto degli “sgarri” o se non avete avuto calo di peso continuate a seguire la settimana così come è proposta. Alla fine del viaggio, se non avrete raggiunto il vostro peso-forma, potrete iniziare la dieta da capo.

E gli alcolici? L’assunzione di alcolici è sconsigliata durante la dieta. Un piccolo sacrificio che vi gratificherà quando raggiungerete il vostro obiettivo!

 

Per chi fosse vegetariano, nei menu quotidiani sono indicate delle scelte alternative alla carne, ma vi consiglio di rivolgervi al vostro medico di fiducia per una valutazione più approfondita e, in generale, ricordo che è opportuno sempre, prima di iniziare la dieta, di farla valutare al proprio medico di famiglia che sicuramente saprà consigliarvi o meno lo schema dietetico proposto. Nel mio “viaggio” io sono stata continuamente in stretto contatto con il mio medico, anche se in realtà non ne avevo bisogno, ma mi faceva sentire più sicura in caso di dubbi. Proprio durante i primi giorni di dieta, infatti, ho avuto la sensazione di piccole vertigini e giramenti di testa: mi è stato suggerito di assumere quotidianamente delle compresse di potassio e magnesio. Tra l’altro mi è stato spiegato che dopo i quarant’anni il magnesio andrebbe assunto tutti i giorni perché è una sorta di “ricostituente” delle cellule celebrali.

 

Vorrei spendere qualche parola sull'attività fisica proprio all’inizio del nostro viaggio perché è molto fondamentale, anche in questo caso, seguire i consigli riportati.

Nella prima fase della dieta (prime 2 settimane) è sconsigliato praticare attività, quindi concedetevi solo lunghe passeggiate a passo moderato per non affaticarvi. Armatevi di contapassi (che potete acquistare in qualsiasi negozio di fitness) e cercate di fare almeno 10.000 passi al giorno. Dalla 4° settimana potrete ricominciare a correre, anche se si tratterà di una corsa leggera, molto molto dolce, in modo da non far alterare la frequenza cardiaca naturale. Gli sport consigliati sono quelli che contribuiscono a ridurre la massa grassa come: la corsa lenta, la bicicletta, il nuoto…

Al termine della dieta, quando verranno reintrodotti la pasta, le patate e i legumi, si potrà ricominciare a praticare anche un po’ di ginnastica con i pesi.

Ricordate: l’attività fisica giova alla circolazione, aiuta l’organismo a metabolizzare meglio ciò che mangiamo e mantiene il livello degli zuccheri equilibrato. Tra l’altro, innumerevoli studi dimostrano che la stragrande maggioranza delle malattie croniche può essere ritardata o evitata mediante un regolare esercizio fisico.

 

La terza settimana sarà molto importante perché vedremo l’introduzione della frutta nella nostra alimentazione quotidiana.

 

Un abbraccio affettuoso

Rosanna Lambertucci



Vota questo video
Il voto dei lettori (3/5)
Commenti  Visualizza commenti
Ultime dal forum Il Salotto di Rosanna
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La dieta ideale di Rosanna Lambertucci (il metodo)

Un programma alimentare che vi accompagnerà fino all’estate..

La dieta preferita delle star

ll programma alimentare di Michel Montignac ha fatto proseliti..

La dieta della principessa Kate è simile alla nostra Dieta ideale

Avena e giorno proteico caratteristiche in comune, ma nella..

La dieta di mantenimento

Per tutte quelle che hanno già raggiunto il proprio peso forma..

La dieta della fertilità

Stai cercando di avere un figlio? Con gli alimenti giusti puoi..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass..

Segnala/condividi questa pagina  E-mail  Digg  Facebook  Twitter  FriendFeed  MySpace  del.icio.us  Furl  Google  Technorati  Yahoo