I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Se l'amore si specchia nel volere un bimbo

Se l'amore si specchia nel volere un bimbo

Care amiche,

mi sono stupita quando un amico medico, qualche settimana fa, mi ha spiegato che in estate aumenta il numero di coppie che, impossibilitati ad avere figli, decide di rivolgersi ai centri specializzati per la fecondazione assistita. Probabilmente abbandonarsi ai piaceri della vacanza, “lavarsi la testa” dagli impegni lavorativi è un momento favorevole al dialogo e all’unione della coppia. Non a caso, pare che a settembre questo tipo di strutture registrino un numero maggiore di appuntamenti per la prima visita. E per fortuna, aggiungerei! Perché oggi la medicina può davvero venire in aiuto alle tante donne e uomini che desiderano coronare il loro sogno d’amore più grande: avere un figlio anche quando possono esserci delle difficoltà. Ecco perché abbiamo intervistato il Prof. Paolo Emanuele Levi Setti, dell'Istituto Clinico Humanitas, che fornisce importanti risposte alle domande più comuni che le coppie si pongono prima di intraprendere questo “cammino”: fecondazione in vitro o intrauterina? Fino a che età è possibile farla? Quali sono i costi? Come decidere che è venuto il momento?

 

C’è, poi, un altro argomento che ha stimolato la mia curiosità: i dati di un recente studio pubblicato sul British Medical Journal che riguarda chi smette di fumare. Scelta encomiabile per persone sì volenterose, ma con un “pesante” rovescio della medaglia da gestire: l’aumento di peso. Appartengo anch'io all'esercito di persone che hanno smesso di fumare (avevo fatto un fioretto!) e posso solo dire che non è un'illusione. Smettere significa veramente migliorare la qualità della vita sotto tutti i punti di vista: la pelle, le piccole rughe sulle labbra, l'energia, e potrei citare tanti altri benefici. In effetti non ho mai più ripreso. Mi sentivo così bene che se ne avessi accesa solo una, di sicuro avrei avuto una ricaduta. Oggi sono felice! E dico anche che non è vero che si prende peso: basta fare un po' di attenzione con l’alimentazione.

 

Per finire in “bellezza”, parliamo di estetica… ma dal punto di vista prettamente maschile. Proprio così! Se un tempo, infatti, gli uomini che prestavano attenzioni e cure alla loro persona erano veramente pochissimi, oggi la soglia di chi si affida al mondo del beauty è varcata da un popolo di “vanitosi” in continuo aumento e molti sono i trattamenti, anche di medicina estetica, e i cosmetici “for men”. Mi raccomando, però, senza esagerare, non superateci! Perché, in fondo, l’uomo che si cura piace anche a me.

 

Parliamone insieme nella nostra community.

 

Un abbraccio,

Rosanna

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento