I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Savino Zaba: Sono molto attento all’alimentazione, specie di mio figlio

Abbiamo intervistato Savino Zaba volto popolarissimo accanto a Georgia Luzi dello spazio ‘Storie Vere’ di Unomattina

Savino Zaba: Sono molto attento all’alimentazione, specie di mio figlio

Savino è molto sensibile, infatti, ai temi di salute che spesso vengono trattati nel suo spazio televisivo, che sta riscuotendo ottimi ascolti. Savino, oltre che volto tv, è anche voce molto nota ormai grazie al programma, in onda il sabato e la domenica su Radiodue, dalle 9 alle 10, e gli speciali live.

Savino, raccontaci in che modo sei attento alla salute
"Innanzitutto cerco di curare l’alimentazione, mangiando un po’ di tutto, scegliendo cibi sani, arricchendo i pasti di frutta e verdura ed evitando i condimenti e i piatti troppo elaborati. Ovviamente, ci sono gli strappi alla regola, come il pezzetto di cioccolata a cui proprio non so resistere. Al tempo stesso amo la buona tavola, adoro la cucina pugliese tramandata dalla mia mamma, come le squisite orecchiette con le cime di rapa. Sono convinto che ci si possa curare con l’alimentazione".

Pratichi attività fisica?
"Alla corretta alimentazione abbino anche lo sport. Vado a correre all’aria aperta, una maniera per ossigenarmi bene, almeno un paio di volte alla settimana. E  gioco a calcio con gli amici, un modo per divertirsi e scaricare le tensioni delle giornate lavorative, degli impegni quotidiani.

Sei diventato papà di Niccolò, 11 mesi. Anche per lui curi molto l’alimentazione?
"Assolutamente sì. Mia moglie Elena gli prepara sempre il brodo vegetale fresco. Sceglie prodotti genuini, frutta e verdura rigorosamente di stagione e al punto giusto di maturazione. E poi anche con lui cerchiamo di variare l’alimentazione per abituarlo a mangiare un po’ di tutto e fornirgli tutti i nutrienti di cui ha bisogno. Oltre al beneficio fisico, è importante fargli gustare un po’ di tutto per abituarlo al piacere della tavola e crescerlo con un buon rapporto verso la cucina".

Raccontaci il tuo rapporto con Niccolò. Uno studio della European psycho-analitic association rivela che i padri italiani giocano poco con i loro figli. Mentre il rapporto padre figlio si costruisce fin dalla tenera età
"Gioco molto con mio figlio, per me è una vera gioia. Cerco di ritagliare del tempo solo per noi. A volte torno a casa per pranzo anche solo per un’ora per cercare di non perdermi i momenti importanti della crescita del mio bambino. Niccolò ha appena fatto i primi passi da solo ed io ero con lui! Per lui questa è stata una tappa importantissima. Era felice, rideva così pieno di gioia. Gli parliamo anche in inglese per abituarlo fin da piccolino alla lingua straniera. Imparano molto più velocemente”.

E tu che cosa hai scoperto diventando padre?
"Non pensavo di essere un bravo padre, e invece penso di cavarmela bene. Niccolò mi ha reso un uomo migliore, più forte, mi ha ancor più responsabilizzato. Mi ha cambiato la vita!"

Savino Zaba è anche autore del libro "Beato a chi ti puglia", racconti ambientati in Puglia, edito da Palomar. Dal libro è nato un recital in cui Savino interpreta i racconti e canta i brani della tradizione popolare pugliese.

di Angelica Amodei

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Avere una partner bellissima: benedizione o condanna?
Avere una partner bellissima: benedizione o condanna?

Secondo una ricerca inglese, le relazioni in cui la donna è molto bella..

Mamma, e se il terremoto arriva anche da noi?
Mamma, e se il terremoto arriva anche da noi?

Come proteggere i bambini dalle immagini violente dei Tg e allontanare le..