I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana
Sabrina Ferilli. La mia ricetta della felicità

Sabrina Ferilli. La mia ricetta della felicità

“Affronto la vita con il sorriso, è importante, aiuta a vivere meglio. Il buonumore è una ricerca che dobbiamo fare dentro noi stessi… anche quando viviamo esperienze dolorose”
(Pag. 1 di 3)
Sabrina Ferilli. La mia ricetta della felicità

Sabrina mostra un sorriso aperto, sincero, che sprigiona allegria, al tempo stesso grande dolcezza, quando parla di sé, della sua vita. Ma è capace di trasformarsi in una leonessa quando tocca temi a lei a cuore, quando sfiora le note dell'ingiustizia. Per Sabrina questo è un periodo intenso di lavoro. Dopo il ruolo da protagonista accanto a Christian De Sica, in Natale a Cortina, ora l'aspetta una fiction in costume per Raiuno, un grande storia d'amore dal titolo Nè con te, né senza di te. Dopo le risate fragorose del cinepanettone, quindi, un ruolo molto impegnativo. Il buonumore è un vero rimedio per affrontare la nostra esistenza in modo positivo. La pensa così anche Sabrina.


Appari sempre positiva, carica di ottimismo. Sei davvero così?
"Confesso di affrontare la vita con il sorriso. Credo sia importante, ci fa vivere meglio. Il buonumore è una ricerca che dobbiamo fare dentro noi stessi. Certo gli stati d'animo sono anche condizionati da ciò che ci succede intorno, ma essere di buonumore appartiene al nostro carattere. È una mia filosofia di vita. Credo di averla ereditata dalla mia famiglia, è una forma caratteriale".


Anche quando non tutto va per il verso giusto?
"Nel corso degli anni non sono mancati i dispiaceri, i momenti dolorosi. Ma dico che è proprio in queste fasi della vita che è importante lavorare su se stessi. Ogni cosa va messa nella sua casella e non ci si deve far condizionare per sempre da eventi luttuosi. Fa parte del flusso della vita. In gioventù quando squilla il telefono la maggior parte delle volte è per darci belle notizie, con gli anni il telefono spesso squilla, al contrario, per notizie meno gradevoli, inutile negarlo".


Pillole di saggezza...
"Credo sia merito del luogo dove sono nata, Fiano Romano, alle porte di Roma, in provincia. Sono cresciuta a contatto con persone anziane, che sono la nostra memoria storica. E, almeno nei piccoli centri, i nonni sono i veri badanti dei ragazzini. In casa mi è stata trasmessa quella saggezza, quel modo sano di intendere la vita. Gli anziani per i piccoli sono la letteratura più importante. Oggi è più raro. Specie nelle grandi città ci sono gli asili e le tate, che il più delle volte vengono da Paesi lontani con mentalità diverse. A mio nonno tagliavo barba e capelli. Sono legatissima alle mie origini. I miei tre fratelli sono rimasti a vivere a Fiano. Io ci torno spesso. Per me la mia casa di origine, i miei affetti familiari rappresentano una forza spirituale molto forte. Sento sempre il vincolo affettivo, forse ho rinunciato a qualcosa nel lavoro, a 'sbarcare' all’estero, per non allontanarmi troppo. Non so se avrei avuto un altro tipo di successo. Ma non me la sono sentita di lasciare i miei cari e andare lontano. Oggi i ragazzi sono più svincolati, partono di più. Ma che cos’è la vita? Stare in pace con noi stessi. Io non ho rimorsi, ho fatto bene i miei conti e ho voluto fare le cose che mi dessero stabilità".


Quanto conta l’amore nella tua vita?
"È fondamentale: ma non solo quello del mio compagno. In senso generale: per i propri ideali, per le proprie passioni, per le proprie idee. L’amore ti regala una forza incredibile e permette di affrontare la vita con una grinta in più. E poi riempie l’anima…".


Altra cosa importante?
"È banale dirlo, ma la salute. Stare bene è importantissimo. Sono molto attenta alla prevenzione. Faccio le analisi da sempre e con regolarità: prelievo del sangue, poi visita completa dal ginecologo, pap-test, mammografia, ecografia pelvica e anche il controllo della tiroide".


Sei in perfetta forma, ci sveli quale è il segreto che ti permette di mantenerti così?
"Quando non sono impegnata sul set mi dedico molto all’attività fisica, fa bene a corpo e mente. Perché aiuta a scaricarsi, il movimento è rigenerante. Lo sport è veramente un segreto per mantenere il fisico giovane, per modellarlo e tonificarlo. Adesso mi trovo molto bene con un tipo di allenamento in palestra abbastanza nuovo. Si chiama Strikezone ed è indicato per tonificare un po’ tutti i muscoli, in particolare spalle, braccia, addome e gambe. Al tempo stesso questo tipo di ginnastica non stressa né la colonna vertebrale, né le ossa".

Tutti gli articoli: IL SALOTTO DI ROSANNA - »

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
Articoli correlati

Il dolore, una malattia da curare


Madri e figlie, uno straordinario, difficile legame


Avere una partner bellissima: benedizione o condanna?

Secondo una ricerca inglese, le relazioni in cui la donna è molto bella hanno vita breve


Mamma, e se il terremoto arriva anche da noi?

Come proteggere i bambini dalle immagini violente dei Tg e allontanare le loro paure