I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Gabriella Germani: La vera forza dell’amore

''Regalare un sorriso con i miei spettacoli mi scalda il cuore''

No pagePagina successiva
Gabriella Germani: La vera forza dell’amore

Grande debutto per la celebre attrice e imitatrice nel suo primo one woman show "basta con le solite facce", in scena dal 21 febbraio al 4 marzo al Teatro de Satiri di Roma. Uno spettacolo esilarante, eclettico, attuale, pungente, con battute fulminanti che… "non guardano in faccia a nessuno". "Porto in scena i personaggi che mi hanno resa nota al pubblico, come Monica Bellucci, Anna Finocchiaro, Laura Morante nelle vesti di insegnante di recitazione. Sul palco, inoltre, mando in scena un filmato che ho registrato a casa e che mostra i miei personaggi come sono nella vita reale, a casa lontano dalle luci dei riflettori. Tante le soprese, ve ne anticipo una…Loredana Bertè all’epoca del suo successo negli anni ottanta.

 

Che cosa significa per te interpretare altri personaggi, lontani da te stessa…è un modo per nascondere la timidezza?
"Ho iniziato alle medie, con le imitazioni dei professori, come quella dei francesi, fino ad arrivare a Valeria Marini quando urla. Fui cacciata dall’aula, ero un mito. Imitavo Carlo Verdone: sapevo tutti i suoi film a memoria. Rifacevo tutte le gag, sketch con lui. Mi stavo laureando, quando ho deciso di partecipare a un programma in cui cercavano volti nuovi. Mai pensavo che sarei stata scelta, perché ero molto insicura. In effetti imitare gli altri mi aiuta a nascondermi, celo le mie paure, perché mi sento qualcun altro. Io mi immedesimo molto, vivo il personaggio".

 

È una forma di terapia il tuo lavoro?
"Assolutamente sì. È stato terapeutico rivolgermi al pubblico nei panni di un’altra persona. Mi ha aiutato a vincere la timidezza, perché sentendomi più forte avevo anche la faccia tosta".

 

Ma in questo spettacolo sei tu Gabriella, seppure con i tuoi personaggi
"Ma ora sono migliorata. Questa volta mi piace. Ora mi metto davvero alla prova".

 

Le tue imitazioni regalano allegria, momenti di spensieratezza…quanto è importante?
"Me lo dicono in molti. Una ragazza che ho conosciuto nel mio condominio, per esempio, mi ha raccontato che durante un suo ricovero in ospedale seguiva i miei sketch e questo la aiutava molto a sentirsi meno triste. Quando sento questi racconti mi si scalda il cuore, mi fa amare ancora di più quello che faccio".

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Avere una partner bellissima: benedizione o condanna?
Avere una partner bellissima: benedizione o condanna?

Secondo una ricerca inglese, le relazioni in cui la donna è molto bella..

Mamma, e se il terremoto arriva anche da noi?
Mamma, e se il terremoto arriva anche da noi?

Come proteggere i bambini dalle immagini violente dei Tg e allontanare le..