I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

I cibi che favoriscono l’attività cerebrale

I cibi che favoriscono l’attività cerebrale

Mie care amiche,

chi mi segue da anni sa che c’è un argomento che ha sempre trovato la mia attenzione: sono sempre stata convinta che alimentarsi in modo corretto ci rende più sane e più belle non solo a livello estetico, ma ci mantiene giovani anche nel "cervello". L’aspettativa di vita si è allungata e la ricerca sta focalizzando la propria attenzione su come migliorarla per permetterci di trascorrere i nostri anni con quella giovinezza e lucidità che può garantirci una sana vecchiaia. Ma se da una parte ci sono delle malattie degenerative che ancora non hanno trovato cure definitive, è anche vero che sempre di più vengono eseguiti degli studi che confermano l’importanza dell’alimentazione. Mi riferisco in modo particolare all’alzheimer. Secondo ricercatori dell’Istituto per la ricerca sull’invecchiamento di New York, invecchiare non determina necessariamente la perdita di capacità cognitive. È, però, di basilare importanza nell’arco della vita prenderci quotidianamente cura del nostro cervello a partire dall’alimentazione. È stato dimostrato come numerosi cibi favoriscono l’attività cerebrale. Il caffè, ad esempio, è una delle bevande che ritarda il decadimento intellettuale. Accanto a questo, trovano posto anche gli antiossidanti di tutti i tipi e il pesce grasso. Nell’articolo, la nostra nutrizionista ha elencato tutti gli alimenti che aiutano il nostro cervello a mantenersi in "forma".

 

Nel canale salute, parliamo delle epatiti. Non danno sintomi e spesso si scoprono per caso. Le malattie di questo organo sono fra le più subdole e pericolose. Ma fra tante caratteristiche negative, le malattie di fegato ne hanno anche una positiva e importantissima: tutte, ad eccezione di pochi rarissimi casi, possono essere evitate con una buona prevenzione. Ne abbiamo parlato insieme al prof. Antonio Gasbarrini.

 

Un abbraccio,

Rosanna Lambertucci

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento