I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Sabato 7 ottobre torna la giornata della buona alimentazione

Sabato 7 ottobre torna la giornata della buona alimentazione

Con la fine della bella stagione, è il momento del 'rientrare nei ranghi' per l'alimentazione. Una buona occasione viene dagli incontri di piazza organizzati dell’Associazione Nazionale dei Dietisti in 12 città italiane (Bari, Genova, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Perugia, Pisa,  Ravenna, Reggio Calabria, Roma, Torino): informazioni, materiali educazionali, consigli pratici e la possibilità di misurare l’indice di massa corporea e tanto altro. Il prossimo 7 ottobre i cittadini troveranno i gazebo in occasione della seconda edizione della Giornata della Buona Alimentazione. Chiamando il numero verde 800.97.66.80, scrivendo una email a info@andid.it o visitando il sito andid.it sarà possibile prendere contatti con l’Associazione, gli indirizzi delle postazioni e conoscere il dietista più vicino a casa.

“Questa iniziativa – spiega la presidente Andid, Giovanna Cecchetto – ci porta per il secondo anno, dopo il grande successo del 2011, sul territorio per diffondere direttamente alle persone le conoscenze e le competenze dei Dietisti, fornendo messaggi alimentari chiari e attuabili nella pratica quotidiana e stimolando la partecipazione e la responsabilizzazione della popolazione nei confronti dei propri comportamenti alimentari. L’obiettivo principale è quello di rafforzare la consapevolezza che un’alimentazione equilibrata, rispettosa dell’uomo e dell’ambiente, ed uno stile di vita sano, rappresentano una strategia vincente per il benessere, senza nulla togliere al piacere della buona tavola. I cittadini, ai nostri gazebo, avranno l’occasione di chiarire dubbi, sfatare falsi miti di carattere nutrizionale, conoscere i punti chiave di un’alimentazione sana, ed un sostegno alle difficoltà oggettive e soggettive della vita di tutti i giorni”.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento