I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Ricerca clinica: premiato studio italiano per la Sclerosi Multipla

La Dottoressa Silvia Rossi è la vincitrice della terza edizione dell’Award per la migliore pubblicazione scientifica sulla ricerca clinica nella SM, promosso dalla SIN, in congresso a Cagliari, con il contributo di Merck Serono.

Ricerca clinica: premiato studio italiano per la Sclerosi Multipla

Silvia Rossi, neuroscienziata con Dottorato in Neuroscienze presso l’Università Tor Vergata di Roma, si aggiudica la terza edizione dell’Award SIN- Società Italiana di Neurologia - con la pubblicazione dal titolo “Opposite Roles of NMDA Receptors in Relapsing and Primary Progressive Multiple Sclerosis”, pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica PLoS One.

Lo studio ha indagato il ruolo dei recettori NMDA del glutammato, principale neurotrasmettitore eccitatorio del cervello, responsabile della trasmissione sinaptica e di molte forme di plasticità sinaptica. Nell’analisi sono state coinvolte 691 persone con SM che presentavano specifiche varianti nei geni del recettore del glutammato; l’analisi è stata replicata su un secondo campione di 1548 pazienti. Lo studio ha dimostrato come i recettori del glutammato abbiano un duplice ruolo nei processi di compensazione sinaptica e in quelli neurodegenerativi, e agiscano in maniera opposta nelle forme di Sclerosi Multipla Recidivante Remittente e in quelle di Sclerosi Multipla Primariamente Progressiva. Lo studio, inoltre, ha fornito dati importanti per l’ottimizzazione di strategie terapeutiche in futuro. Oltre alla Dott.ssa Rossi, lo studio è stato coordinato da Diego Centonze, Professore dell’Università Tor Vergata di Roma, in collaborazione con Maria Giovanna Marrosu, Professoressa presso l’Università di Cagliari, e Jorge Oksenberg, Professore dell’Università della California.

La vincitrice è stata selezionata da un’apposita giuria presieduta dal Professor Aldo Quattrone, Presidente della Società Italiana di Neurologia, dagli esperti della materia, i Professori Giancarlo Comi, Nicola De Stefano, Maria Trojano, Gioacchino Tedeschi e dal Dottor Andrea Visconti, Medical Manager Neurologia, Direzione Medical Affairs di Merck Serono S.p.A. Le numerose richieste pervenute sono state valutate in base alla qualità e alla rilevanza che la pubblicazione ha avuto sull’evoluzione delle conoscenze della malattia.

“In Merck Serono crediamo fortemente nel valore della ricerca e lo dimostra il nostro impegno nel costruire partnership con il mondo accademico - ha dichiarato la D.ssa Alessandra Aloe, Medical Affairs Director di Merck Serono S.p.A. - Questo Award è un impegno concreto volto a supportare i giovani ricercatori, a beneficio ultimo delle persone con Sclerosi Multipla, seria patologia neurodegenerativa che compromette la loro qualità di vita”.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Olfathèque, motore di ricerca dei profumi
Olfathèque, motore di ricerca dei profumi

Un nuovissimo database per tutti gli appassionati di fragranze

8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro
8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro

Come tutti gli anni torna la campagna di Airc, per rendere il cancro una..

 Il 28 e 29 maggio sostieni la ricerca sulle malattie genetiche con una passeggiata
Il 28 e 29 maggio sostieni la ricerca sulle malattie genetiche con una passeggiata

Sabato e domenica c’è “Walk of life”, una camminata nei parchi..

Flirt da ombrellone. Quanto durerà?
Test - Flirt da ombrellone. Quanto durerà?

Le vacanze estive si sa, portano batticuori e serate romantiche… Tu..

Quanto l’estate accende la tua fantasia erotica?
Test - Quanto l’estate accende la tua fantasia erotica?

Nella stagione estiva le occasioni per gli incontri romantici aumentano,..