I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Quando fa troppo caldo... Aiuto svengo!

D’estate basta poco e il corpo va in tilt. Meglio allora prevenire e al bisogno sapere come reagire

Quando fa troppo caldo... Aiuto svengo!

Con la consulenza della dott.ssa Daniela Case, medico di base

 

Accade tutto in un attimo: la vista si appanna, i suoni si attutiscono, le gambe diventano molli. Lo svenimento avviene così, all’improvviso il cervello non riceve una sufficiente irrorazione sanguigna e per un attimo va in black out. Particolarmente in estate può capitare di avvertire i sintomi di uno svenimento: le alte temperature, l’elevato tasso di umidità, ma anche l’abitudine di seguire un’alimentazione più leggera e talvolta anche meno nutriente possono determinare un forte stress per l’organismo e preludere al collasso vero e proprio. Per evitare questi disturbi bisogna osservare alcune semplici abitudini. Se queste non sono sufficienti occorre passare al piano B per evitare di perdere i sensi, cadere e farsi del male.

 

Attenzione agli zuccheri

«Una delle cause più frequenti di svenimento è l’ipoglicemia cioè un calo di zuccheri anche a livello cerebrale. Non dimentichiamolo: il cervello utilizza principalmente glucosio per svolgere le sue funzioni e non è in grado di immagazzinare riserve per i momenti di bisogno. Pertanto se non ne riceve a sufficienza tramite il sangue va in cortocircuito provocando appunto svenimenti e cadute». Per prevenire l’ipoglicemia basta assicurarsi ogni giorno il giusto apporto di zuccheri dall’alimentazione. Anche se si segue un regime ipocalorico perché si è a dieta è fondamentale introdurre una quota di carboidrati, esempio 70 g. di pasta o 40 g di biscotti. Buon veicolo di zuccheri è anche la frutta di stagione ricca di fruttosio e glucosio.

 

Rivitalizza i punti hot

Nella stagione estiva quando il caldo si accompagna a un elevato tasso di umidità per evitare che la temperatura corporea si innalzi troppo mettendo a dura prova l’equilibrio della pressione i giapponesi suggeriscono di bagnare spesso la fronte e i polsi. In queste zone scorrono i meridiani dell’agopuntura, quelli in cui passano tutte le energie del nostro corpo. Non buttarsi subito sotto la doccia fredda che, con il brusco abbassamento della temperatura, costringe il corpo a ritrovare l’equilibrio provocando, qualche minuto dopo il passaggio sotto il getto, una sensazione di caldo ancora più intensa. Procedere così: nella prima fase del lavaggio usare acqua tiepida. Per il risciacquo, invece, passare sul corpo un getto caldo e in ultimo freddo. Provare anche con un doccia-schiuma con ginseng che, oltre a un piacevole effetto ice, riattiva la circolazione. Un alto piccolo trucco per un refrigerio immediato? Mettete nel lavandino un po’ d’acqua con qualche cubetto di ghiaccio e immergete per qualche istante mani e braccia, fino ai gomiti. Altra regola: favorire la traspirazione bevendo molto. Fondamentale poi aerare il locale in cui si vive ed evitare, se si può, di uscire nelle ore più calde.

 

Pronto Soccorso

Quando la prevenzione non è sufficiente e ci si accorge distare male bisogna stendersi: non importa dove ci si trovi, l'importante è stendersi e non stare seduti perché la posizione seduta non consente corretto afflusso di sangue al cervello. «La prontezza di riflessi è fondamentale: se si temporeggia troppo (perché non osiamo chiedere di metterci sdraiate in metropolitana o sul tram!) il rischio collasso è quasi certo. Importante poi tenere le gambe sollevate per almeno 10 minuti in modo da agevolare il deflusso del sangue verso la testa. Infine, bere un bicchiere di acqua zuccherata per rifornire di glucosio il cervello», aggiunge la dottoressa Case.

di Annalisa Bacci

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Cinque consigli per prevenire la cellulite
Cinque consigli per prevenire la cellulite

Pensiamoci adesso prima che arrivi la bella stagione e il momento della..

Consigli per (evitare) lo shopping
Consigli per (evitare) lo shopping

Conoscere le tecniche di marketing aiuta a salvaguardare i risparmi

Consigli per un ''caldo'' Natale
Consigli per un ''caldo'' Natale

Per lui il, il pacchetto regalo più bello da scartare... sei tu! Scopri..

5 consigli per fare sport all’aperto... anche in città!
5 consigli per fare sport all’aperto... anche in città!

Qualche raccomandazione per chi ama correre e andare in bicicletta

Ti sei ammalata proprio a Natale? 5 consigli per guarire in fretta
Ti sei ammalata proprio a Natale? 5 consigli per guarire in fretta

Ecco una serie di rimedi ad hoc per rimetterti in piedi in tempo per le..