I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Ipod, Ipad, Internet: i nemici del sonno

Una ricerca australiana rivela che usare il computer prima di coricarsi provoca insonnia e alla lunga anche ansia e depressione

No pagePagina successiva
Ipod, Ipad, Internet: i nemici del sonno

Ipod, Ipad e Internet non aiutano a dormire. Le strumentazioni high tech, specie se utilizzate prima di andare a letto, rischiano di lasciarci con gli occhi spalancati, a volte fino alle prime luci dell’alba. A lungo andare, possono provocare anche ansia e crisi depressive. La conferma arriva da una ricerca australiana pubblicata sulle pagine della autorevole rivista Sleep. Lo studio evidenzia i meccanismi biochimici anti-sonno attivati dai vari gadget digitali e i possibili rimedi.

 

Neurotrasmettitori in tilt

Playstation, giochi al Pc, lavoro di scrittura al video intensificano la produzione di cortisolo, adrenalina e noradrenalina, ormoni dell’eccitabilità. Non solo. Le molecole "stressor" contribuiscono a ridurre le secrezioni naturali di melatonina, l’ormone facilita-sonno. Ecco, allora, che si verificano due situazioni: diventa difficile addormentarsi oppure ci si sveglia di frequente durante la notte. A innescare questi improvvisi risvegli contribuirebbero i bassi livelli di melatonina che alterano il complesso ciclo della serotonina, il neurotrasmettitore del riposo.

 

Le soluzioni salva sonno

Un antidoto all’attività digitale è la “light-therapy”, cioè l’esposizione corretta alla luce del mattino secondo prescrizione medica associata alla somministrazione di melatonina, (dosi 3 o 5 mg, due ore prima di andare a letto). Così si crea un rilassamento ideale per preparare l’addormentamento soprattutto nei cosiddetti gufi, persone che tendono ad andare a letto tardi. Perfetti poi i rituali del sonno: un micro-feticcio, pezzo di stoffa morbido da tenere fra le mani sempre a una certa ora prima di andare a letto; una seduta di rilassamento e una tisana alla passiflora.
I simil-bromuri e le benzodiazepine di questo fitoterapico calmano e disattivano la super-elettricità del corpo inducendo il riposo.

 


Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
10 trucchi per scongiurare l’insonnia

Stacca la spina del computer almeno 2 ore prima coricarti e niente caffè..

La dipendenza da internet colpisce soprattutto gli uomini

Sempre più donne lamentano la dipendenza del proprio partner dal web, ma..

Come contrastare l’insonnia primaverile

Le ore di luce aumentano, i ritmi circadiani saltano e il sonno si fa..

Anche i bimbi soffrono di insonnia

Difficoltà ad addormentarsi, notti agitate e sveglie all’alba: ecco..