I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Conosci davvero i tuoi amici solo se sai come reagiscono alle difficoltà

Perché un rapporto di amicizia rimanga solido, bisogna conoscere le reazioni dell'altro nelle diverse situazioni

Conosci davvero i tuoi amici solo se sai come reagiscono alle difficoltà

Come reagisce il vostro partner di fronte a chi è in difficoltà? E come si comporta con chi sta cercando di truffarlo? Come rispondono le persone che vi sono legate alle situazioni sociali “difficili”, o comunque critiche? Secondo uno studio pubblicato sulla rivista “Psychological Science”, della Association for Psychological Science (http://www.psychologicalscience.org/), se non lo sapete, il vostro rapporto prima o poi potrebbe pagarne il prezzo. 

Ci sono molti modi per conoscere la personalità degli amici o del partner. È vero, ciascuno si può classificare come estroverso, o felice, ad esempio, ma è altrettanto importante sapere come reagisce alle diverse situazioni e ai comportamenti di altre persone. “È un modo più dettagliato per comprendere la personalità degli altri”, spiega Charity Friesen, della Wilfrid Laurier University, coautrice dello studio con Lara K. Kammrath. “Sarebbe utile sapere, ad esempio, se la persona è estroversa quando esce con gli amici, ma più introversa quando si trova in una situazione nuova”.

Friesen e Kammrath hanno analizzato il comportamento di alcuni studenti universitari: ognuno doveva partecipare alla ricerca insieme a un amico. Ciascuno dei partecipanti ha compilato singolarmente un sondaggio online sulle caratteristiche dell’amico e sulle sue possibili reazioni a comportamenti che qualcuno potrebbe trovare fastidiosi. Alcune persone sapevano bene che cosa accade ai loro amici, altri non ne avevano quasi nessuna idea.  
Ma conoscere le reazioni dell’altro è quello che faceva la differenza, nel rapporto. 
Chi sapeva come si sarebbe comportato il partner nelle diverse circostanze, era molto meno in conflitto, e più soddisfatto dalla relazione. “La ricerca ha dimostrato che anche una conoscenza casuale permette di compilare un elenco delle caratteristiche degli altri, ma è solo stando davvero vicino a qualcuno, che se ne possono conoscere le reali reazioni”, ha spiegato Friesen.

di Monica Coviello

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
L’amicizia tra un uomo e una donna esiste davvero?

Sono in molti a pensare che un rapporto “disinteressato” non sia..

Abitudini, perché non riusciamo a farne a meno?

Rassicuranti o insopportabili, ecco quando è meglio cambiarle

Avere una partner bellissima: benedizione o condanna?

Secondo una ricerca inglese, le relazioni in cui la donna è molto bella..

I credenti praticanti sono più felici?

Secondo una ricerca americana il segreto sta nella rete di amicizie..

Privacy: attenzione ai dati che mettete in rete

La divulgazione inconsapevole dei propri dati personali può causare..

Sei un soggetto attivo o passivo?
Test - Sei un soggetto attivo o passivo?

Seguire una dieta è più facile se sai riconoscere i comportamenti che..