I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Lavoro e famiglia: un compromesso è possibile?

Consigli utili per mamme molto indaffarate

No pagePagina successiva
Lavoro e famiglia: un compromesso è possibile?

È dura la vita per le mamme che lavorano; tutto il giorno in ufficio e poi di corsa a casa per le faccende domestiche. Il tempo da dedicare ai figli è sempre poco e si spera di poter recuperare nel fine settimana, ma il tempo vola e in un attimo è di nuovo lunedì.

Ecco una piccola guida per chi vuole imparare come “moltiplicare” le occasioni per stare insieme ai bambini.

 

Più gioco meno giocattoli

Spesso la mamma cerca di rimediare alla sua assenza sostituendosi ai figli nello svolgimento delle piccole incombenze “sgradite”, come riordinare la cameretta o preparare lo zaino per la scuola, oppure comprando una gran quantità di giocattoli.

Ma i bambini non ricevono protezione dai regali; invece, hanno bisogno di amore e di gesti affettuosi, che li rassicurino sulla presenza della mamma. È importante che ogni giorno la mamma dedichi un po’ di tempo ai figli, dando la sua completa disponibilità, giocando con loro e, quando sono più grandi, coinvolgendoli nella vita domestica. Per esempio, se fatta con fantasia, anche la spesa può diventare un gioco piacevole da fare insieme.

 

Un’agenda troppo fitta

Una mamma che lavora a tempo pieno è perfettamente consapevole dei bisogni dei piccoli, ma sente anche la necessità di momenti da dedicare a se stessa. Tra casa e lavoro gli impegni danno fondo a tutte le energie, e può essere normale vivere momenti di sconforto. Ma conta di più la qualità del rapporto o la quantità di ore passate insieme? La risposta giusta è: entrambe le cose. Se è vero che si può stare vicino ai propri figli anche un intero giorno senza prestar loro attenzione, è altrettanto  vero che i piccoli hanno bisogno di riferimenti su cui contare e di abitudini rassicuranti. Se una mamma vuole riuscire a trovare tempo per i figli, deve cercare di organizzarsi. Si deve stabilire l’ordine delle priorità, delegando alcuni compiti; per esempio, incaricare la banca di pagare le bollette di luce, gas, telefono.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
Ultime dal forum Figli
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La voglia di diventare genitori? È manifestata soprattutto dall’uomo
La voglia di diventare genitori? È manifestata soprattutto dall’uomo

Le donne oggi sarebbero meno interessate al matrimonio e a fare le mamme...

Autismo: individuarlo entro i due anni per intervenire subito
Autismo: individuarlo entro i due anni per intervenire subito

Una diagnosi precoce e la terapia comportamentale possono aumentare le..

Risposarsi: un trend in crescita
Risposarsi: un trend in crescita

Più maturi e consapevoli, la seconda volta diminuiscono le aspettative..

Adolescenti istruzioni per l’uso
Adolescenti istruzioni per l’uso

Depressione giovanile, una malattia insidiosa perché difficile da..

Attrazione fatale: resistere o divertirsi?
Attrazione fatale: resistere o divertirsi?

Comunque vada l’incontro, l’importante è affrontare il giorno dopo..