I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Preliminari: quanto sono importanti per lui?

Che le donne li apprezzino è risaputo, ma anche per gli uomini possono essere molto piacevoli

No pagePagina successiva
Preliminari: quanto sono importanti per lui?

Baci a fior di labbra, carezze, morsetti sul collo. In genere per le donne i preliminari sono la parte migliore del rapporto. Ma sono un’iniezione erotica anche per il piacere maschile ed esistono  molti trucchi e segreti per renderli davvero speciali…

 

Prima un relax erotico

Per raggiungere l’eccitazione bisogna soprattutto rilassarsi: comincia a fargli un massaggio sulla testa praticando con le dita energici movimenti circolari in ogni zona.

Sussurragli frasi intime che esaltano la sua autostima erotica: ti desidero, a letto sei bravissimo… Guardalo negli occhi con passione e continua a toccare con le dita molto lievemente il suo corpo. 

Sulla pelle, in superficie, c’è il nostro potenziale elettrico, ma ci sono anche le tracce olfattive lasciate dalle tensioni e dalle gioie di sogni realizzati o ancora in incubazione. Sfiorandolo affiorano così gli odori dell’emotività: paura, collera, felicità.

Queste speciali carezze contengono una doppia comunicazione.
Prima: ti accetto così come sei. Seconda: anch’io ho voglia di rivelarmi a te, solo a te, completamente. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Il piacere di stare a dieta
Il piacere di stare a dieta

Con la Dieta Paradossale puoi dire basta ai sacrifici e ai sensi di colpa

Riscopriamo il piacere di essere pazienti
Riscopriamo il piacere di essere pazienti

Imparare a rallentare, ad accettare i tempi degli altri dimostrandoci..

Attrici sotto le lenzuola
Attrici sotto le lenzuola

Spesso si simula il piacere per accontentare il partner, che quasi mai si..

L’anorgasmia maschile: ecco quali sono le cause più frequenti
L’anorgasmia maschile: ecco quali sono le cause più frequenti

Può dipendere da disturbi fisici, farmaci o inibizioni psicologiche