I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Perché le donne piangono più degli uomini?

Soprattutto per motivi culturali; ma a volte le lacrime sono un modo per manifestare le emozioni

No pagePagina successiva
Perché le donne piangono più degli uomini?

Non è poi così strano che una donna si metta a piangere subito dopo una discussione con il partner: le lacrime servono a manifestare quelle emozioni che non sempre riesce a comunicare con le parole.

Ma perché la donna piange più dell'uomo? Soprattutto per motivi culturali. Già durante l'infanzia, l’uomo ha imparato che le lacrime sono "cose da femminucce", che non è bene far trapelare i propri sentimenti, in particolare le pene d’amore, per dimostrare forza d’animo e virilità.

Per lei, invece, è naturale cedere alle lacrime, e talvolta ricorrervi come a uno stratagemma per “forzare la mano” a chi le ha provocato sofferenza, rabbia, gelosia o frustrazione.

 

Perché lei piange

Non tutte le donne che piangono hanno gli stessi obiettivi, a volte, con questo comportamento, vogliono convincere l’uomo ad arrendersi alle loro necessità, a cedere ai loro desideri. Un’arma che funziona quasi sempre: le lacrime suscitano il senso di colpa e tocca a lui trovare un rimedio all’infelicità che ha causato.

Il pianto può essere quindi uno strumento di ricatto, un modo per intenerire dimostrandosi vulnerabili e fragili, per tirarsi indietro davanti a delle responsabilità. Ma può essere anche uno sfogo incontenibile, un modo per scaricare la tensione accumulata, magari in seguito a una lite.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Il pianto che nasce dal nostro passato
Il pianto che nasce dal nostro passato

Le lacrime dipendono dalla nostra personalità, dalle esperienze vissute,..

Sindrome dell’occhio secco: quando le lacrime non lavorano bene
Sindrome dell’occhio secco: quando le lacrime non lavorano bene

Affligge milioni di persone nel mondo, e l’unico rimedio possibile è..

Occhio al collirio
Occhio al collirio

Può alleviare secchezza e arrossamento, ma attenzione alla presenza di..

Piange: come puoi consolare il tuo bimbo?
Piange: come puoi consolare il tuo bimbo?

Per calmarlo, canta dolcemente solo per lui, stringilo a te e cullalo..

I capricci che aiutano a crescere
I capricci che aiutano a crescere

Il pianto di frustrazione è spesso legato alla conquista dell’autonomia