I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Quello strano senso d'inquietudine...

Quando la sicurezza nel futuro viene a mancare, le risorse vanno cercate dentro di noi. “Creare” è la parola d’ordine

No pagePagina successiva
Quello strano senso d'inquietudine...

Viviamo un momento sociale molto difficile. Ci sentiamo tutti un po' precari: per il lavoro, per il futuro, negli affetti. Televisioni e giornali ci bombardano di notizie poco rassicuranti e questa sensazione di insicurezza e precarietà sembra interessare ognuno di noi. È realtà che le certezze che hanno accompagnato le nostre vite e quelle dei nostri genitori e nonni stanno venendo meno. Un nuovo mondo sembra nascere e non lo conosciamo. I media, tra l’altro, ci “spingono” nella direzione della paura, poiché le notizie contengono sempre le parole “allarmante”, “allarme”, “terrore”, “disastro” e così via. Dobbiamo capire cosa sta succedendo, ma come riuscire a non farsi prendere dal pessimismo, dall’angoscia e dalla negatività? Non disperate, ci sono i rimedi.

È la fine di un mondo, non la fine del mondo

Gli schemi che per millenni hanno abitato la mente umana si stanno sgretolando, non funzionano più, e i nostri occhi vedono con altro sguardo, i veli cadono e le illusioni o le manipolazioni di massa, durate millenni, non hanno più presa sulle nostre menti. Ovviamente tutto ciò produce uno tsunami mentale ed emozionale. Un vero e proprio terremoto che si abbatte sul nostro sistema limbico (la parte del cervello che ci fa relazionare col mondo circostante secondo gli schemi stabiliti). La parte vecchia del mondo che sta finendo non tollera questo cambiamento e fa di tutto per impedirlo, mettendo paura e insinuando insicurezza e precarietà. Quello che avviene a livello globale di massa sta accadendo anche dentro la mente di ciascuno di noi. È in atto una guerra tra la parte di noi aggrappata a vecchi schemi che non funzionano più e la parte nuova che cerca di proiettarsi verso il “nuovo mondo”, quella che cerca di creare una nuova coscienza e una nuova capacità di vedere la realtà della vita e dell’universo in cui viviamo.

I rimedi naturali per contrastare il disagio

I farmaci omeopatici, assunti con la supervisione di medici esperti, hanno una considerevole azione sui nostri stati emotivi. Quelli elencati qui sotto sono i rimedi più validi.

Gelsemium: se ci sentiamo bloccati e paralizzati dalla situazione.

Aconitum: se la paura domina la nostra vita.

Conium: se il periodo sociale che stiamo vivendo ci ha reso depressi.

Arsenicum album: se, di fronte alla difficoltà di vivere questa difficile fase, ci sentiamo scoraggiati e pensiamo di non potercela fare.

Tra i fitoterapici la Withania e la Rodhiola rosea sono quelli che possono aumentare la nostra vitalità e renderci più pronti a fronteggiare gli eventi con ottimismo. Inoltre, le terapie stimolanti e riequilibranti, come l’Agopuntura e la terapia con Campi Elettromagnetici Pulsati, possono dare un grande aiuto all’intero organismo per evitare cadute del sistema immunitario e delle funzioni degli organi, con conseguenti malattie. Abbiamo molti modi, quindi, per proteggerci dal momento storico che viviamo trasformandolo in una spinta vitale che faccia veramente nascere, fuori di noi e dentro di noi, un mondo nuovo. Un mondo migliore.

PARLIAMO DI: depressione, omeopatia

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Provato il legame tra mestruazioni abbondanti e depressione
Provato il legame tra mestruazioni abbondanti e depressione

La carenza di ferro determinata da flussi troppo intensi può..

La malinconia del tuo bambino potrebbe nascondere una futura depressione
La malinconia del tuo bambino potrebbe nascondere una futura depressione

Se la tristezza del tuo piccolo non è passeggera, è importante..

Adolescenti istruzioni per l’uso
Adolescenti istruzioni per l’uso

Depressione giovanile, una malattia insidiosa perché difficile da..

Le nostre imperfezioni in una mostra fotografica
Le nostre imperfezioni in una mostra fotografica

L’apparente perfezione nasconde la lacerazione dell’interiorità,..

Uomini e donne, diversi anche nel modo di essere depressi
Uomini e donne, diversi anche nel modo di essere depressi

Come per altre patologie, anche questa si manifesta differentemente nei..