I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Paura delle novità? Come affrontare i cambiamenti

Dal prendere coscienza della nuova circostanza al lasciarsi consigliare prendendo del tempo, fino all’entrata in azione: tutte le fasi per adottare un atteggiamento positivo verso le nuove situazioni.

Paura delle novità? Come affrontare i cambiamenti

Che andando in là con l’età le novità incutano sempre più timore risultando difficili da affrontare è risaputo: alzi la mano chi non è mai stato assalito dal panico ritrovandosi a guidare in una zona sconosciuta o non sia stato preso da un attacco d’ansia per un improvviso cambio di programma sul lavoro!

Il legame con gli anni che avanzano avrebbe una spiegazione scientifica: uno studio sulla mappatura del cervello, pubblicato sul Journal of Neuroscience e condotto da un team di scienziati dell’Institute of Imaging Science della Vanderbilt University, in Tennessee, conferma che la capacità delle persone di prendere decisioni in situazioni nuove è associata al deterioramento di alcune connessioni cerebrali all’interno della cosiddetta "materia bianca" che, appunto, diminuisce con l’invecchiamento. In sostanza, per la paura dell’incerto si finisce per restare fossilizzati in situazioni stagnanti, a loro volta fonte di stress, con l’aggravante di sprecare preziose energie per ostacolare l’irruzione delle novità nella nostra vita, invece di accoglierle. A segnalarci come intraprendere una strada più “aperta”, e quindi più serena, è “Per cambiare non bastano i sogni” della psicologa Johanna Muller-Ebert che ci indica come non aver paura dei cambiamenti, adottando un atteggiamento diverso, sicuramente positivo.

Siate consapevoli. Davanti a una nuova circostanza vi sentite stupide, piccole e stressate senza capirne il motivo? Mantenete la calma ed esaminate attentamente l’obiettivo, verificando se sia realmente troppo ambizioso per voi.

Seguite le 4 fasi. Generalmente, ogni novità avviene in 4 passaggi di cui è bene avere la piena consapevolezza: confronto interiore su ciò che si sta per cambiare; considerazioni sulle conseguenze personali del cambiamento; dopo la fase preparatoria si è più pronti all’azione; riflessione di quanto accaduto.

Lasciatevi consigliare. Prima di una decisione che comporta il cambiamento, consultate le persone che sentite maggiormente vicine. Fate in modo che il dialogo sia costruttivo per aiutarvi a prendere la decisione.

Datevi del tempo. Si chiama Next Life ed è una strategia di meditazione che aiuta a considerare gli accadimenti nella giusta prospettiva. Consiste nel lasciare sedimentare nella mente l’idea del cambiamento, così da lasciarla decantare con calma. Funziona!

Pianificate. Altra strategia per acquietare le ansie, particolarmente utile a chi è maggiormente razionale e meticolosa: scrivete nero su bianco i dettagli relativi al cambiamento, annotando tutte le vostre considerazioni e conseguenze. Un piano così dettagliato vi renderà più responsabili e sicure.

Rendete i pensieri più agili. Contro l’ansia, può giovare anche la tattica cosiddetta “del pendolo”. In pratica, proprio come se il vostro pensiero oscillasse come un pendolo, immaginatevi alle prese con il futuro cambiamento, aggiungendo all’immagine proiezioni positive. Quindi, sempre con il pensiero, ritornate al passato e alla strada fatta prima  del cambiamento. Riportate in ultimo il pensiero sui sentimenti positivi che riceverete in futuro, immaginando le sfide che oggi vi pone la novità.

Entrate in azione. C’è da cambiare? Non perdete tempo: convogliate tutte le energie sulla novità, senza lasciarvi distrarre da altro. Entrate subito in azione, capaci di dare l’addio alle situazioni precedenti, quindi al passato, senza timore.

Affidatevi al cambiamento. Si tratta di una strategia Zen che prevede di lasciare le resistenze, abbandonandosi al cambiamento oltre la propria volontà, accettandolo nel rispetto del destino.

Accettate i limiti. Potrebbe anche darsi che dopo aver vagliato attentamente le varie possibilità vi scontriate con il limite posto dalla volontà e dalla fattibilità. In questo caso, potrebbe essere opportuno prendere coscienza di accettare il limite, facendo vostra un saggia frase di Kant: “Libertà è quando accetto volontariamente ciò che devo fare”.

di Monica Bratta

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
L’ufficio ti stressa? Tocca al capo intervenire
L’ufficio ti stressa? Tocca al capo intervenire

Stipendi inadeguati, ambiente ostile possono causare disagi psico-fisici..

Rimedi naturali per affrontare gli esami scolastici
Rimedi naturali per affrontare gli esami scolastici

Manca poco al giorno fatidico: ecco come tenere a bada ansia e stanchezza

Nella vita vince il più “flessibile”
Nella vita vince il più “flessibile”

Chi è capace di adattarsi ai cambiamenti in situazioni incerte, è..

Ansia da prestazione: adesso ne soffrono anche le donne
Ansia da prestazione: adesso ne soffrono anche le donne

In Italia una su cinque confessa di non sentirsi all’altezza

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..

Maybe baby...
Strumenti - Maybe baby...

Scopri quali sono i tuoi giorni fertili, ossia i giorni in cui hai..

Gobba a levante, luna calante...
Strumenti - Gobba a levante, luna calante...

La Luna influisce su molti aspetti della nostra esistenza, dal ciclo..

Scopri come raggiungere il tuo peso forma
Strumenti - Scopri come raggiungere il tuo peso forma

Vuoi sapere il tuo peso forma e quanti chili devi perdere per ottenerlo?..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Scegli un colore e ti dirò come ami
Test - Scegli un colore e ti dirò come ami

Che tipo di amante sei: una tigre o una coniglietta? Graffi o fai le..

Sei un soggetto attivo o passivo?
Test - Sei un soggetto attivo o passivo?

Seguire una dieta è più facile se sai riconoscere i comportamenti che..

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Sei vittima dello stress?
Test - Sei vittima dello stress?

Ritmi di vita sempre più frenetici mettono a dura prova il nostro..