I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Come viaggiare leggeri… per tornare in forma

Aspettate a chiudere le valigie: dal nostro Life Coach le 7 cose che faresti meglio a NON portarti in viaggio! Pena la rovina delle vacanze!

Come viaggiare leggeri… per tornare in forma

A cura di Alessandro Cozzolino, Personal Life Coach 

Web: www.alcoach.it - Email: alessandro.co@me.com

"Dammi un po' del tuo tempo e io ti restituirò la tua vita"

 

Se ancora non siete partiti per le ferie ma siete in procinto di farlo, al fine di riuscire a ricaricare le batterie durante la pausa estiva, ecco una lista delle cose da NON mettere in valigia per viaggiare più leggeri e tornare più riposati, freschi, carichi e in forma!

 

1 - L’orologio. In natura, gli orologi non esistono. Esistono i ritmi biologici ma non dispositivi elettronici con numeri e/o lancette, né di plastica né di metallo. Per questo motivo, se vi è possibile, cercate di “dimenticare” quell’aggeggio che indossate al polso e che guardate puntualmente con ansia. Recuperate il contatto con i vostri ritmi personali: mangiate quando siete affamati, e non perché “è ora di pranzo”; dormite quando desiderate riposare o avete sonno, e non perché “si è fatto tardi”; svegliatevi quando vi si aprono gli occhi e alzatevi dal letto quando siete carichi e riposati, e non perché suona la sveglia. 

2 - PC, tablet e smartphone. Li avete usati un anno intero, magari 25 ore al giorno (svegliandovi un’ora prima!), per lavoro, per svago, per ridere e per piangere. Adesso fate riposare anche loro: lasciateli a casa! Qualunque sia la vostra destinazione, andate alla ricerca della natura e mettetevi in contatto con lei. I “contatti” che avete nella rubrica del cellulare, nella posta elettronica, sui social network o sulle messaggerie istantanee, possono aspettare e non moriranno se sparirete per un po’. Scegliete di dedicare quel tempo che quotidianamente spendete dietro a uno schermo a qualcosa che vi possa rigenerare e non consumare. 

3 - La cabina armadio. State partendo per una vacanza o vi state trasferendo in un luogo dove per caso non esistono negozi? A meno che non stiate andando a sfilare su qualche passerella di haute couture, è altamente probabile che meno della metà di ciò che avete intenzione di infilare in valigia sia già più che sufficiente! Molto spesso tendiamo ad aggiungere anziché sottrarre, credendo che quello che già abbiamo non sia ancora abbastanza. L’essere umano è nato nudo e sebbene spenda una fortuna per coprirsi di abiti di ogni marca, forma, colore e modello, è quando si spoglia che vive i suoi momenti più eccitanti…

4 - La negatività. Forse ci sarà traffico, forse pioverà, forse farà troppo caldo, forse si mangerà male… Questi e altri pensieri così sinistramente apocalittici lasciateli a casa! Se dovesse esserci traffico, munitevi di un bel po’ di buona musica da ascoltare e canticchiare durante l’attesa; se dovesse piovere, uscite e mettetevi a ballare sotto la pioggia; se dovesse fare troppo caldo, fatevi una bella nuotata o una ricca doccia fresca; se si dovesse mangiar male, optate per frutta e verdura, perderete peso e il vostro organismo vi ringrazierà. Insomma, ricordatevi che ci sono cose che non si possono cambiare ma potete sempre cambiare il vostro atteggiamento verso qualunque cosa.

5 - Le persone “tossiche”. Se in vacanza con voi dovesse venire qualcuno che si lamenta sempre di tutto e di tutti, se a tenervi compagnia ci saranno soggetti inclini a vedere il bicchiere sempre mezzo vuoto, se insomma viaggiate con “persone tossiche”, fate in modo che le vostre vacanze non siano in alcun modo contaminate dalla loro energia così negativa e nociva. Mettete subito le cose in chiaro: il primo che si lamenta per una mosca che vola, paga da bere… a tutti gli abitanti dell’emisfero in cui vi troviate. Altrimenti se ne torna a casa, a proprie spese. Punto, fine della discussione. 

6 - La vergogna e l’imbarazzo. Molte, troppe persone vivono un rapporto mortificante con il proprio aspetto fisico e la propria personalità. La maggior parte non si accetta, non si piace e finisce per provare vergogna o imbarazzo per le proprie sembianze. Una bassa autostima nei confronti del proprio corpo si traduce molto spesso in una bassa autostima nei confronti della propria personalità e, non di rado, viceversa. Ecco, impacchettate i vostri sensi di inferiorità e gettateli via. Approfittate delle vacanze per ritrovare la pace con voi stessi e con il vostro corpo, non perché sia o debba essere senza difetti, ma nonostante i difetti che ha. Accogliete, accettate e abbracciate chi siete senza se e senza ma. Scopritevi e lasciatevi scoprire. Non abbiate timore di farvi baciare dal sole. E non solo dal sole…

7 - Lo stress. State partendo per liberarvene, non per aggiungerne ancora! Se potete, cercate di lasciarvelo alle spalle, ma se vi perseguita, almeno impegnatevi a fare il possibile per evitare cose, luoghi, persone e situazioni stressanti. Ritagliatevi una vostra dimensione spazio-temporale che vi permetta di disintossicarvi, di ritrovare il contatto con voi stessi, magari praticando un po’ di yoga e di meditazione, o semplicemente abbandonandovi a lunghe e salutari passeggiate in spiaggia, in pineta o dove vi è più congeniale, prestando sempre attenzione alla respirazione. Quando lo farete, non dimenticate di indossare il vostro accessorio più bello (e gratuito): il vostro sorriso!

 

A proposito: Buone vacanze!

 

Approfitta anche tu della Promozione Coaching 'Paga Quanto Puoi' del nostro Life Coach. Info su: http://www.alcoach.it/index.php?id=questions 

di Alessandro Cozzolino

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Ayurveda, la “scienza della vita” per curare corpo e mente
Ayurveda, la “scienza della vita” per curare corpo e mente

Secondo l’antica medicina indiana occorre prevenire l’accumulo di..

Combattere lo stress con la REAC-CRM terapia
Combattere lo stress con la REAC-CRM terapia

Una “riprogrammazione del cervello” mirata al ristabilimento..

Chi ha paura di viaggiare?
Chi ha paura di viaggiare?

Riusciamo ancora a sognare le vacanze quando a causa di guerre e..

Coccole per il corpo
Coccole per il corpo

Finalmente arrivano le vacanze e puoi dedicare tempo al tuo benessere;..

Giugno: tempo di esami
Giugno: tempo di esami

Come puoi aiutare tuo figlio a superare l’ansia da esame e presentarsi..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..

Bevi a sufficienza?
Strumenti - Bevi a sufficienza?

Lo sai che circa il 70% del nostro peso corporeo è costituito da acqua e..

Ti piaci come sei o vorresti essere diversa?
Test - Ti piaci come sei o vorresti essere diversa?

Sei in perenne conflitto col tuo corpo o hai imparato ad accettarlo con..

Sei vittima dello stress?
Test - Sei vittima dello stress?

Ritmi di vita sempre più frenetici mettono a dura prova il nostro..

Shopping: gioia o tormento?
Test - Shopping: gioia o tormento?

L’unico rimedio alla tristezza e alla noia è perderti nei camerini,..

Flirt da ombrellone. Quanto durerà?
Test - Flirt da ombrellone. Quanto durerà?

Le vacanze estive si sa, portano batticuori e serate romantiche… Tu..

In vacanza riesci a staccare dal lavoro?
Test - In vacanza riesci a staccare dal lavoro?

Scopri con il nostro divertente test, se riesci a fare spazio dentro di..