I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Come combattere il pessimismo: il decalogo della serenità

Pensieri controproducenti e distruttivi possono farti ammalare, nel fisico e nella mente. Sono legati a uno stato ansioso, ma uscire dal tunnel si può. Ecco le 10 mosse per vivere felici e sereni.

No pagePagina successiva
Come combattere il pessimismo: il decalogo della serenità

A cura di ALESSANDRO COZZOLINO, personal e life coach, www.alcoach.it

 


Come una malattia lenta e distruttiva, è cancerogeno e può essere letale: è il pessimismo, quell’atteggiamento quasi mai naturale, ma sempre più spesso acquisito, a seguito di esperienze più o meno dolorose, che spinge l’individuo a considerare e sottolineare esclusivamente i lati e gli aspetti peggiori di una situazione in cui si trova, di un’esperienza vissuta o che sta per vivere, di una o più persone con cui interagisce. Che si traduce nel preoccuparsi eccessivamente di tutto, del temere sempre accadimenti disastrosi, nell’avere paura del futuro: “Cos’altro mi potrà succedere? E se la situazione peggiorerà?”.

Riconosci le tue paure

Il pessimista è colui che vede il famoso bicchiere sempre mezzo vuoto ed è vittima di ansie e preoccupazioni eccessive e spropositate. Il pessimismo è quasi sempre legato all’ansia, quella “bizzarra” sensazione che induce a credere nel presente che una data situazione futura andrà storta ancor prima che accada. Così ci si rovina sia il presente sia il futuro: ci si angoscia smodatamente e inutilmente. Infatti, come dimostrano diversi studi statistici, il 90% delle cose per cui ci si preoccupa, poi non si verifica! (A questo punto, il pessimista farà notare che c’è comunque un 10% che invece puntualmente si realizza…). La tendenza a sottolineare solo i lati negativi della vita non è, in realtà, sempre controproducente. A volte funziona come quei microbi e batteri “buoni” che - paradossalmente - ci proteggono da quelli “cattivi” e ci salvano la vita. Si chiama pessimismo difensivo ed è una strategia che i soggetti più ansiosi applicano, spesso inconsapevolmente, con l’intento di “gestire” la propria ansia e prendere le misure più opportune per prevenire o superare le (eventuali) conseguenze negative di una data situazione. In questo senso, può quindi tornare utile e comodo. Ma è efficace contro l’infelicità? Il punto è che nell’attuale momento storico, basta sfogliare un giornale o guardare un telegiornale per essere bombardati da inquietanti notizie, che inducono i più a coltivare pensieri negativi e tossici.

Prova a guarire

Il miglior modo per combattere il pessimismo è in assoluto accettarlo. Accettare che oggi non siamo in vena, che siamo tristi e giù di morale. E va bene così. Se vuoi godere dell’arcobaleno devi sopportare la pioggia. Il trucco sta nell’accettare il momento non proprio roseo. Fa parte di quel pacchetto che chiamiamo vita.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La paura di essere amati
La paura di essere amati
Video - La paura di essere amati

Rosanna intervista il dottor Marco Lombardozzi

Il tuo bimbo ha paura dell’acqua?
Il tuo bimbo ha paura dell’acqua?

Perché si diverta al mare o in piscina, è importante mostrarsi sicuri e..

Come vincere la paura dell’acqua
Come vincere la paura dell’acqua

Vorreste tanto imparare a nuotare ma il terrore vi paralizza? Niente è..

Perché abbiamo paura della solitudine?
Perché abbiamo paura della solitudine?

Stare da soli con noi stessi è una preziosa risorsa, ed è importante..

I credenti praticanti sono più felici?
I credenti praticanti sono più felici?

Secondo una ricerca americana il segreto sta nella rete di amicizie..

In vacanza riesci a staccare dal lavoro?
Test - In vacanza riesci a staccare dal lavoro?

Scopri con il nostro divertente test, se riesci a fare spazio dentro di..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..