I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Come alleggerirci la vita: i 10 fardelli di cui liberarci... subito!

Per vivere serenamente abbiamo bisogno di vivere anche con un po' di leggerezza.

Come alleggerirci la vita: i 10 fardelli di cui liberarci... subito!

A cura di Lucia Giovannini, psicologa, autrice del libro “Il potere femminile”- www.luciagiovannini.com

 

 

Abbiamo da poco festeggiato l’arrivo del 2016 e con esso probabilmente avremo pensato agli obiettivi che vorremmo raggiungere quest’anno.

E se invece di pensare alle cose da fare e da ottenere, pensassimo a quelle da lasciare andare? È solo alleggerendo il nostro bagaglio emotivo, infatti, che potremo godere appieno del viaggio.

Vediamo allora insieme 10 “fardelli” da lasciare andare nei prossimi 365 giorni, iniziando da oggi. Rileggi questa lista di tanto in tanto e rinnova la tua promessa a vivere una vita più leggera!

In questo 2016, mi prendo l’impegno di lasciare andare...

1. Il bisogno di avere sempre ragione

Quante volte, quando discutiamo con il partner, gli amici o i colleghi, vogliamo avere ragione a tutti i costi? Il problema è che così facendo facciamo prevalere l’ego e il nostro orgoglio. Abbiamo per forza bisogno di dimostrare alle persone che hanno torto invece che permettere loro di essere diverse da noi?

Davanti a una discussione, chiediti: voglio essere felice o voglio avere ragione a tutti i costi? Ne guadagnerai in salute, tempo ed energie mentali.

2. Il bisogno di criticare te stessa/o e gli altri

I giudizi sono dei fili invisibili che ci allontanano dalle persone. A chi piacerebbe vivere in un clima di sfiducia e critica? Come molto spesso accade, il rapporto che abbiamo con gli altri è uno specchio di quello che abbiamo con noi stessi. Quando puntiamo il dito contro gli altri è perché siamo abituati a farlo con noi stessi. Cerchiamo di essere più gentili e comprensivi con noi stessi: diventeremo più tolleranti anche con gli altri, con grande giovamento per tutti.

3. La paura del giudizio degli altri

Quante volte ci preoccupiamo di quello che potrebbero pensare gli altri? E così finiamo per dire di sì anche quando vorremmo dire di no, assecondiamo i bisogni degli altri e soffochiamo i nostri per il quieto vivere.

La verità è che sarai soggetta/o al giudizio degli altri qualsiasi cosa tu deciderai di fare. Non puoi controllare le azioni e i pensieri degli altri, ma sei sempre in controllo delle tue parole e dei tuoi comportamenti. Reclama la tua zona di potere!

4. L’attitudine a voler cambiare gli altri

Quando gli altri, soprattutto il partner, non sono come diciamo noi, cerchiamo di manipolarli e cambiarli a nostro piacimento con risultati disastrosi. Ognuno di noi ha pregi e difetti di cui è più o meno consapevole. Tu non puoi fare niente per cambiare una persona. Puoi esprimere come ti senti davanti a certe reazioni e puoi aiutare l’altro ad arrivare a una nuova consapevolezza, ma non puoi cambiare tu una persona. E ricordati che lo stesso vale anche per te.

5. La volontà di essere perfetti

Molte persone sono vittime della trappola del primo della classe, che descrivo in Libera la Tua Vita ovvero cercano di essere perfetti in tutto: a casa, al lavoro, nelle relazioni. Nessuno di noi riesce a essere perfetto, per il semplice fatto che la perfezione non esiste! Se fossimo perfetti, il mondo si sarebbe già estinto da tempo! Più che puntare alla perfezione, che oltretutto è sinonimo di insicurezza, meglio puntare all’eccellenza.

Tentare di essere perfetti non ci porta a essere più amati ma a essere schiavi di noi stessi.

6. La paura di sbagliare

Proprio per l’illusione di raggiungere la perfezione, si ha la paura di commettere errori, quelli che ci permettono di migliorare!

In che modo possiamo imparare cose nuove se non ci diamo il permesso di sbagliare, se ogni errore lo vediamo come un fallimento? Gli errori ci insegnano cosa non funziona, cosa fare di diverso la prossima volta. Ci aiutano a chiudere le vecchie porte, quelle del comportamento che ci ha portato a sbagliare, e aprirne delle nuove. Ci si sente male quando si sbaglia, ma non ci si sente ancora peggio a rendersi conto di non avere imparato nulla? Se si guardano gli errori con quest’ottica, come cambiano le cose?

Pensaci la prossima volta che ti senti frenata/o dalla paura.

7. Le aspettative

Avere degli obiettivi ed essere ambiziosi va benissimo, ci motiva a dare il meglio di noi stessi. Il problema nasce dalle aspettative, e quindi l’attaccamento, che associamo ai risultati. Le aspettative sono proprio quelle che ci schiacciano tra passato e futuro, ci impediscono di vivere il presente e ci fanno dire “sarò felice solo quando...”. L’unico momento che esiste veramente è il qui ed ora, non lasciarti ingannare!

8. L’attitudine a vedere tutto o bianco o nero

La vita è fatta di tante sfumature di colori, ma, molto spesso, noi ci fissiamo solo sul bianco e sul nero. Se le cose non sono come siamo abituati a vederle o come le vorremmo noi, facciamo fatica a notarle o ad accettarle.

Quest’anno allenati a vedere la totalità e la varietà della vita. Potresti cogliere nuove opportunità che non avevi neanche minimamente immaginato.

9. Ciò che ti appesantisce

Ci sono esperienze, situazioni, persone che sono funzionali alla nostra evoluzione solo per un certo periodo della nostra vita. Una volta che hanno portato a compimento la loro missione nella nostra vita, se ne vanno. Il problema nasce dall’attaccamento che sviluppiamo nei loro confronti ed è proprio quello che causa sofferenza e disagio e rende la nostra vita pesante. Per tornare leggeri, occorre lasciarli andare per la loro strada e distaccarsi.

Tutto ha una ragione per accadere anche se al momento facciamo fatica a rendercene conto. Fidiamoci di più della vita!

10. La negatività

I nostri pensieri cambiano la nostra percezione della realtà. Per questo cambiando i nostri pensieri, cambia anche la nostra vita. Il pensiero positivo è un’abitudine che può essere allenata con affermazioni positive mattutine e col diario della gratitudine prima di andare a dormire.

Cambia la tua vita, un pensiero alla volta!


Vota questo articolo

Il voto dei lettori (4/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La paura di essere amati
La paura di essere amati
Video - La paura di essere amati

Rosanna intervista il dottor Marco Lombardozzi

Il tuo bimbo ha paura dell’acqua?
Il tuo bimbo ha paura dell’acqua?

Perché si diverta al mare o in piscina, è importante mostrarsi sicuri e..

Come vincere la paura dell’acqua
Come vincere la paura dell’acqua

Vorreste tanto imparare a nuotare ma il terrore vi paralizza? Niente è..

Concerto per la vita che ascolta: sono aperte le prenotazioni
Concerto per la vita che ascolta: sono aperte le prenotazioni

La musicoterapia in gravidanza; tre concerti gratuiti, proposti dal Moige..

In vacanza riesci a staccare dal lavoro?
Test - In vacanza riesci a staccare dal lavoro?

Scopri con il nostro divertente test, se riesci a fare spazio dentro di..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..