I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Bugiarde o sincere: come accettarci e mantenere il giusto equilibrio

Non essere sincera con sé e con gli altri è un segno di poca autostima. Perché in realtà non ci si fida di se stesse. Ma è il caso di dire sempre la verità? E perché mentire anche a noi stesse? Le tante facce della bugia…

No pagePagina successiva
Bugiarde o sincere: come accettarci e mantenere il giusto equilibrio

A cura di ALESSANDRO COZZOLINO, personal coach - www.alcoach.it

 


Chi di noi non ne ha mai detta una? Anche piccola, innocente e in buona fede? La bugia fa parte dell’essere umano e molto probabilmente sempre così sarà. Ma cosa sono le bugie? E perché le raccontiamo agli altri? E a noi stessi? Essenzialmente, la bugia (o menzogna, se preferite) è una difesa. Quando mentiamo, lo facciamo perché crediamo che se dicessimo la verità, non saremmo capite, sostenute, supportate dal nostro interlocutore per ciò che siamo davvero. Tendiamo pertanto a creare un personaggio che riteniamo sarà migliore della persona che veramente siamo e che conseguentemente otterremo un beneficio maggiore in termini di feedback di ritorno, di reazione da parte dell’altro.

 


NON MI FIDO DI ME

Inconsciamente, è un po’ come se il bugiardo in cuor suo dicesse: “Io non mi fido di me stesso, pertanto neanche gli altri potranno fidarsi di me”. Ed ecco che esplode la tendenza a raccontare frottole, ingigantire certi dettagli, trascurare altri particolari, modificare la verità, negarla, ignorarla, manipolarla e contraffarla. La bugia non ha sesso, non ha età: e gli adulti non sono poi così diversi dai bambini. Convinti di ottenere di meglio e di più edulcorando la vera realtà, iniziano spesso con l’alterare alcuni dettagli della verità per poi spesso arrivare addirittura a stravolgerla completamente, fino a negare l’evidenza o affermare il contrario.

Si può essere sempre sinceri? Assolutamente sì. Occorre però imparare ad accettare, accogliere e abbracciare la persona che siamo nella propria totalità, con i nostri limiti e difetti, pregi e qualità, trasformando gli errori in lezioni da apprendere e le paure in coraggio da mettere in pratica. Solo allora tutto ciò che si desidera diventa realizzabile e possibile da raggiungere, ottenere e conquistare, senza alcun bisogno di fingere. Non dico che è cosa semplice. Dico solo che ne vale la pena.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Le paure che frenano l'amore
Le paure che frenano l'amore

Timori e inibizioni impediscono a molte donne di vivere serenamente i..

Psicosalsa, il ballo per ritrovare il tuo equilibrio
Psicosalsa, il ballo per ritrovare il tuo equilibrio

Muoviti al ritmo del ballo cubano: sciogli le articolazioni e spazzi via..

Il piacere di stare a dieta
Il piacere di stare a dieta

Con la Dieta Paradossale puoi dire basta ai sacrifici e ai sensi di colpa

Attrici sotto le lenzuola
Attrici sotto le lenzuola

Spesso si simula il piacere per accontentare il partner, che quasi mai si..

Una preziosa “miniera” di benessere
Una preziosa “miniera” di benessere

Cristalli e pietre, ci trasmettono energie positive ed equilibrio

Ti piaci come sei o vorresti essere diversa?
Test - Ti piaci come sei o vorresti essere diversa?

Sei in perenne conflitto col tuo corpo o hai imparato ad accettarlo con..