I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Probiotici: in gravidanza dimezzano rischi allergia per neonato

In Italia, la rinite allergica interessa un bambino su quattro. Diffuse anche asma e allergie alimentari. Ma il vero flagello è la dermatite atopica che colpisce oltre un milione di bambini.

Probiotici: in gravidanza dimezzano rischi allergia per neonato

Secondo i dati emersi dalle linee guida internazionali sui probiotici per la prevenzione delle malattie atopiche e autoimmune, promosse dalla World Allergy Organization (WAO) e dal Dipartimento di Epidemiologia Clinica e Biostatistica della McMaster University (Ontario, Canada), l’uso corretto di specifici probiotici fin dalla gravidanza e la loro somministrazione al bambino nell’arco del primo anno di età può ridurre del 50% l’incidenza di allergie nei neonati ad alto rischio.

Eppure sono ancora poche le mamme che li usano in modo consapevole e i medici ginecologici e pediatri che li prescrivono a scopo preventivo. Solo in Italia, la percentuale di bimbi allergici è più che triplicata negli ultimi 20 anni: erano il 7% nel 1995, oggi ne soffre ben il 25% della popolazione pediatrica.

Tra le forme più diffuse, la rinite allergica interessa un bambino su quattro in età evolutiva, seguita dall’asma (circa il 10%) e dalle allergie alimentari che colpiscono il 3% dei piccoli nei primi 2 anni di età. Mentre il flagello per i nuovi nati è rappresentano dalla dermatite atopica, che in meno di un decennio ha registrato una costante impennata di casi (+ 6%) e oggi interessa oltre un milione di bambini.

“Nello specifico, alcuni ceppi probiotici influenzano l’ecosistema batterico vaginale e mantengono un livello di pH adeguati prevenendo infiammazioni e infezioni come le vaginosi batteriche e le vaginiti micotiche - afferma il prof. Paolo Scollo, presidente nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) -. Condizioni particolarmente pericolose perché aumentano in maniera importante il rischio di aborto, di parto pretermine e di complicanze post-partum, come l’endometrite, o possono incidere sul normale sviluppo del feto e determinare un peso ridotto del neonato alla nascita”.

Molti di più i benefici per il nascituro, a cui il consumo materno di alcuni ceppi di probiotici assicurerebbe il 9% di riduzione del rischio di eczema, con un ulteriore abbassamento nell’eventualità di un’assunzione che prosegue durante l’allattamento e lo svezzamento (riduzione del 15 e del 5%). “Alcuni studi evidenziano inoltre che l’assunzione di probiotici prima e dopo il parto è in grado di evitare anche l’insorgere di allergie alimentari e riniti, e può ridurre significativamente la durata e l’impatto di infezioni respiratorie, prima che i sintomi diventino cronici”, sottolinea il dott. Alessandro Fiocchi, Responsabile di Allergologia all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e uno degli autori del documento della World Allergy Organization.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Bambini e giovani: i più colpiti dall’asma
Bambini e giovani: i più colpiti dall’asma

Fattori ambientali e cattivi stili di vita tra le principali cause

Mamme over 50
Mamme over 50

Quali sono le difficoltà di una gravidanza in età avanzata

Gravidanza serena over 35
Gravidanza serena over 35

Con l’età aumenta anche il rischio di complicazioni per le gestanti,..

Allume di rocca contro la dermatite seborroica
Allume di rocca contro la dermatite seborroica

È frutto della ricerca italiana il nuovo farmaco per la cura di questa..

Quali farmaci si possono prendere in gravidanza
Quali farmaci si possono prendere in gravidanza

Attenzione agli antinfiammatori e analgesici, ma anche ai rimedi a a base..

Sarà maschio o femmina?
Strumenti - Sarà maschio o femmina?

Secondo l’antico calendario lunare cinese si può stabilire con un..

Calcola la data di nascita del tuo bambino
Strumenti - Calcola la data di nascita del tuo bambino

Il regolo ostetrico è uno strumento utilizzato dal ginecologo per..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..