I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana
HOMEPressroom

Edizioni Master e Rai lanciano voyager magazine

Debutta in edicola la rivista ufficiale della nota trasmissione tv condotta da Roberto Giacobbo

Edizioni Master e Rai lanciano voyager magazine

Milano, Settembre 2012 – Novità d’autunno per Edizioni Master, con il lancio in edicola di “Voyager Magazine”, il mensile ufficiale del noto programma tv di Rai Due condotto da Roberto Giacobbo, giunto già alla 22^ edizione. Storia, scienza, natura, misteri e tecnologia sono i temi affrontati all’interno del magazine, corredati da inchieste, approfondimenti, interviste, ricostruzioni grafiche e fotografiche, e prodotti attraverso l’efficace lavoro di studio e di analisi di un team redazionale altamente qualificato. Il tutto, sulla scia del programma televisivo Rai, che offre un nuovo modo di fare divulgazione scientifica, già ampiamente premiato dal successo televisivo, e che nella scorsa stagione ha raggiunto picchi d’ascolto di oltre 2.5 milioni di telespettatori.

 “A Voyager amiamo le sfide. Per questo, quando la Rai mi ha proposto di partecipare a una nuova iniziativa editoriale, e di mettere “su carta” il nostro programma, ho accettato con entusiasmo”, ha affermato Roberto Giacobbo, ideatore e conduttore della trasmissione tv. Voyager Magazine” – ha proseguito Giacobbo – “è un mensile “diretto”, di facile lettura, che offre approfondimenti, curiosità e nuovi spunti sui temi trattati in TV. Un vero "terzo tempo" dove si potranno trovare le versioni integrali di interviste esclusive a grandi professori universitari, ma anche le indiscrezioni e le curiosità di giovani studiosi sul futuro della ricerca. Inoltre, non ci rivolgeremo solo al pubblico adulto del programma serale, ma anche ai giovanissimi, che con le loro famiglie ci seguono la domenica mattina su ‘Ragazzi c'è Voyager!’”.

La nuova testata consolida ancor di più la partnership tra Edizioni Master e Rai, da tempo insieme grazie a progetti editoriali – ultimo in ordine di tempo, L’Albero Azzurro Settimanale – estremamente graditi dal pubblico. “Questo progetto “ – ha dichiarato Massimo Sesti, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Edizioni Master – “ha lo scopo di ampliare ulteriormente la nostra offerta editoriale nel settore educational e dell’informazione scientifica e culturale. Siamo convinti che Voyager Magazine, oltre ai tanti che già seguono la trasmissione tv, riuscirà a coinvolgere un target molto ampio di lettori desiderosi di un momento di approfondimento e riflessione sui temi che più li appassionano”. 

Ogni mese, Voyager Magazine ospiterà diversi dossier, analizzerà i casi oscuri che la ricerca ha definitivamente svelato e indagherà sui misteri ancora aperti. In più, tra gli altri contenuti presenti, le sezioni “Voyager Storia”, con approfondimenti inediti su vicende del passato, “Ragazzi c’è Voyager”, inserto staccabile dedicato ai più giovani, dalla lettura avvincente e scorrevole, e “Giochi d’intelligenza”, per esercitare la mente con esercizi che stuzzicano l’ingegno.

Nel primo numero, l’inchiesta sulla profezia Maya legata alla fine del mondo, per sfatare una volta per tutte leggende e paure irrazionali. Inoltre, tra gli altri temi trattati, da segnalare un approfondimento sulle foto di Marte inviate da Curiosity e un’intervista al Premio Nobel Luc Montagnier che spiega i sorprendenti studi sulla trasmissione del patrimonio genetico per mezzo dell’acqua.

Per il lancio, che prevede una tiratura di 250.000 copie, Edizioni Master ha pianificato un’intensa campagna pubblicitaria multimediale, realizzata in collaborazione con MediaCom e declinata sulle principali reti televisive generaliste e tematiche DTT e satellitari in target. A ulteriore supporto, sono previste attività in cross promotion sui mezzi offline e online del Gruppo, in tutti i punti vendita e nei maggiori aeroporti italiani.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (0/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento