I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Pizzette doppie alla robiola

Questa versione “doppia”, oltre che deliziosa, è anche la soluzione ideale per le cene in piedi

Pizzette doppie alla robiola

Tempo di preparazione 10 minuti # Tempo di cottura 15 minuti

 

Ingredienti per 20 pizzette

  • 1 rotolo di pasta sfoglia fresca
  • 50 g di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di polpa di pomodoro
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 1 cucchiaio di pasta d’acciughe
  • 1 uovo
  • 100 g di robiola fresca
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 pizzico di origano secco

 

Preparazione

Versiamo i capperi in un colino a trama fitta. Sciacquiamoli con attenzione, passandoli sotto al getto dell’acqua fredda. Trasferiamoli, quindi, su un tagliere e tritiamoli finemente.

Versiamo il trito di capperi in una ciotola e aggiungiamo il concentrato di pomodoro, mescolato con due cucchiai di polpa di pomodoro, pasta d’acciughe, robiola fresca, aceto e origano. Misceliamo con cura gli ingredienti. Stendiamo la pasta sfoglia e copriamone metà con la farcitura ottenuta. Copriamo con l’altra metà di pasta e, con la mano, facciamo una leggera pressione in modo che la farcitura risulti distribuita in modo omogeneo.

Tagliamo la pasta a rombi, possibilmente utilizzando un tagliapizza, quindi spennelliamoli con l’uovo precedentemente sbattuto.

Inforniamo, con la funzione statica e a forno già caldo, a 200° per circa 15 minuti, fino a quando la superficie non risulterà dorata.

Estraiamo dal forno e lasciamo freddare. Sono ottime da consumare tiepide o a temperatura ambiente.

PARLIAMO DI: pizzette, robiola

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Le merende di primavera
Le merende di primavera

Soddisfa il tuo appetito senza mettere a repentaglio la linea

Un bicchiere di troppo
Un bicchiere di troppo

Consigli per imparare a bere senza mai esagerare