I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Per la ricerca nel campo del dolore premiati 30 giovani italiani

Per la ricerca nel campo del dolore premiati 30 giovani italiani

Premiati ieri i 30 YAP, Young Against Pain, nell’ambito di uno dei più importanti appuntamenti internazionali per la ricerca multidisciplinare, nel campo del dolore acuto e cronico, promosso da SIMPAR (Study in Multidisciplinary PAin Research). Si tratta 30 ricercatori al di sotto dei 40 anni d’età, che avranno la possibilità di accedere a finanziamenti per nuove ricerche, grazie a collegamenti interdisciplinari all'estero, e l’opportunità di collaborare con uno dei membri dello Scientific Board del Progetto YAP. Potranno così contribuire a creare, a loro volta, nuova cultura per la gestione del dolore.

La giuria del Progetto YAP ha selezionato i 30 vincitori scegliendone 10 per ciascuna delle tre categorie individuate dal bando: medici anestesisti, medici non anestesisti e ricercatori di base, ed ognuno è stato premiato con l’iscrizione, compreso viaggio e soggiorno, al prossimo congresso mondiale IASP di Buenos Aires, in Argentina, dal 6 all’11 ottobre 2014. Inoltre, nel 2015 potranno partecipare all’attività di ricerca dell’Università di Parma, sia nell’ambito dei progetti attualmente in essere, sia con il proprio progetto di ricerca. Tutti i ricercatori saranno inseriti in un network internazionale per poter accedere a grant nazionali ed esteri, avranno la possibilità di partecipare a corsi specifici di metodologia di ricerca e avranno l’opportunità di collaborare con alcuni dei centri di ricerca italiani e stranieri più attivi nel campo del dolore. “Il primo grande successo di questa iniziativa è stata la risposta dei giovani ricercatori, ai quali il Progetto YAP era completamente dedicato – ha detto il coordinatore del Comitato scientifico dello YAP, Massimo Allegri, del Dipartimento di Scienze Cliniche Chirurgiche Diagnostiche e Pediatriche dell’Università di Pavia, Terapia del dolore Fondazione IRCCS Policlinico S. Matteo, nonché responsabile scientifico del Simpar –. Abbiamo ricevuto un numero assolutamente inatteso di candidature, e tutte di ottimo livello scientifico. Ciò rivela l’esistenza, nel nostro Paese, di un tessuto culturale e scientifico ricco e vivace nel campo del dolore, per di più animato da ricercatori giovani”, conclude orgoglioso Allegri.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro
8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro

Come tutti gli anni torna la campagna di Airc, per rendere il cancro una..

Olfathèque, motore di ricerca dei profumi
Olfathèque, motore di ricerca dei profumi

Un nuovissimo database per tutti gli appassionati di fragranze

 Il 28 e 29 maggio sostieni la ricerca sulle malattie genetiche con una passeggiata
Il 28 e 29 maggio sostieni la ricerca sulle malattie genetiche con una passeggiata

Sabato e domenica c’è “Walk of life”, una camminata nei parchi..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Credi solo nei farmaci o ti curi con le terapie naturali?
Test - Credi solo nei farmaci o ti curi con le terapie naturali?

Tradizionalista convinta o pronta a provare le medicine complementari?..