I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Per la riabilitazione della mano arriva il guanto robotico

Per la riabilitazione della mano arriva il guanto robotico

Sarà presentato domani, mercoledì 21 Maggio, a Bologna, in occasione della 19esima edizione di Exposanità 2014, l’importante manifestazione dedicata ai temi della sanità e dell’assistenza medica, il nuovo guanto per la riabilitazione a casa della mano del paziente. 

Si tratta di un dispositivo comodo e leggero dotato di cinque motori indipendenti che mobilizzano le dita e le articolazioni della mano, consentendo al malato di partecipare attivamente alla terapia. Ai movimenti della mano sono associati stimoli visivi e sonori che favoriscono il recupero neurocognitivo, tramite l’animazione 3D sullo schermo. Gloreha (Hand Rehabilitation Glove), questo il nome del dispositivo, costituisce l’ultima innovazione introdotta sul mercato per supportare il recupero funzionale della mano in pazienti con paresi o plegia in seguito a lesioni del sistema nervoso periferico o centrale o mielolesioni. Oltre alla versione Professional, utilizzata in molti ospedali e centri di riabilitazione, in Italia e all'estero, da centinaia di pazienti colpiti da emiparesi o emiplegia post-ictus, è disponibile sul mercato anche in una versione più compatta (Gloreha Lite), semplice e veloce da utilizzare, per l’impiego domiciliare o in piccoli centri riabilitativi. 

A mostrare tutte le possibilità d'impiego del dispositivo, saranno i 

medici degli istituti Fondazione Maugeri, di Lumezzane e Casa di Cura Habilita, di Sarnico. In particolare, interverranno la dott.ssa Chiara Mulè, fisiatra  presso la Casa di Cura Habilita di Sarnico, Bergamo, il dott. Fabio Vanoglio, coordinatore terapisti Neuroriabilitazione – IRCCS Fondazione Maugeri di Lumezzane, Brescia, e la dott.ssa Palmira Bernocchi, responsabile studi clinici, UO continuità assistenziale - IRCCS Fondazione Maugeri di Lumezzane, Brescia. A seguire, un fisioterapista sarà infatti disponibile per una dimostrazione tecnologica del guanto.

Gloreha è stato sviluppato in conformità con la più recente letteratura scientifica e può essere utilizzato sulla base delle teorie più avanzate sulla riabilitazione (quali Motor Imagery, Mirror Therapy, Constraint-induced Therapy, Bimanual Training). Nonostante sia un dispositivo nuovo, la sua efficacia è già stata verificata tramite alcuni test clinici effettuati su diverse tipologie di pazienti. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Per sopravvivere all’ictus, mantenete buoni rapporti con i vicini
Per sopravvivere all’ictus, mantenete buoni rapporti con i vicini

Secondo una ricerca americana, vivere in un quartiere coeso fa bene non..

Combattere lo stress con la REAC-CRM terapia
Combattere lo stress con la REAC-CRM terapia

Una “riprogrammazione del cervello” mirata al ristabilimento..

Una mano tesa a chi soffre di artrosi
Una mano tesa a chi soffre di artrosi

Il 26 gennaio è la giornata dedicata a questo grave disturbo

Dolori articolari? Curali muovendoti
Dolori articolari? Curali muovendoti

Le articolazioni cominciano a “scricchiolare”? Per tornare agili..

Scopri come raggiungere il tuo peso forma
Strumenti - Scopri come raggiungere il tuo peso forma

Vuoi sapere il tuo peso forma e quanti chili devi perdere per ottenerlo?..