I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Per essere longevi serve la prevenzione

La vaccinazione, utile per prevenire, o ridurre, la presenza di malattie croniche di alto impatto sulla mortalità e sulla qualità di vita dell’anziano, ci aiuta ad invecchiare in salute e assicurarci la longevità. Al via il convegno di Italia Longeva

Per essere longevi serve la prevenzione

L'invecchiamento delle popolazioni rappresenta senza dubbio uno dei più grandi traguardi dell’umanità, ma anche una delle maggiori sfide economiche e sociali che le società si trovano a dover fronteggiare oggi. Ciò vale in particolare per l’Italia che risulta essere, e lo sarà ancor di più nel futuro, il Paese “più vecchio” del mondo insieme a Giappone e Germania.

Invecchiare in salute non è soltanto un obiettivo personale, ma anche e soprattutto sociale. Per offrire un'opportunità concreta all’aumento dell’aspettativa di vita, bisogna mettere i cittadini nelle condizioni di favorire una vita in salute, attiva e indipendente, pur invecchiando.

A questo scopo, volto a migliorare la sostenibilità e l’efficienza dei sistemi sanitari e sociali, contribuisce la vaccinazione capace di prevenire o ridurre la presenza di condizioni croniche, di alto impatto sulla mortalità e sulla qualità di vita dell’anziano.

È da queste premesse che domani, martedì 14 aprile, presso la Sala Auditorium del Ministero della Salute si terrà il convegno La longevità nasce dalla prevenzione, promosso da Italia Longeva, la Rete nazionale di ricerca sull’invecchiamento e la longevità attiva istituita dal Ministero della Salute, con la Regione Marche e l’IRCCS INRCA, finalizzata a consolidare la centralità degli anziani nelle politiche di sviluppo, fronteggiare le crescenti esigenze di protezione della terza età e porre l’anziano come protagonista della vita sociale.

Obiettivo del convegno,  promuovere un confronto tra esperti e Istituzioni sul ruolo della prevenzione per il conseguimento di una longevità in salute, e in particolare sul contributo della vaccinazione per la prevenzione delle malattie infettive dell’adulto anziano quali l’influenza, l’infezione da pneumococcoe l’herpes zoster.

L’incontro sarà l’occasione per promuovere una riflessione sull’opportunità di implementare un approccio all’immunizzazione anche in età adulta e su quali siano le strategie vaccinali più adeguate non solo per la tutela della salute dell’anziano, ma anche per limitare l’elevato onere delle malattie infettive per la collettività.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Influenza A: dobbiamo preoccuparci?
Influenza A: dobbiamo preoccuparci?

Nessun allarme, ma è importante la vaccinazione per le categorie a..

Maggio dedicato alla prevenzione delle patologie dell’udito
Maggio dedicato alla prevenzione delle patologie dell’udito

Nei centri Amplifon si può prenotare una visita di controllo gratuito

23 - 27 maggio: è iniziata la Settimana della Prevenzione Andrologica
23 - 27 maggio: è iniziata la Settimana della Prevenzione Andrologica

Oltre 220 centri specializzati offrono visite gratuite contro le..

Malattie reumatiche, non bisogna rassegnarsi al dolore
Malattie reumatiche, non bisogna rassegnarsi al dolore

Una campagna di sensibilizzazione nei riguardi di un problema che..

Scarsa l’adesione alla campagna di vaccinazione contro il Papilloma Virus
Scarsa l’adesione alla campagna di vaccinazione contro il Papilloma Virus

Ancora poche adolescenti si sottopongono al vaccino per prevenire la..

In vacanza riesci a staccare dal lavoro?
Test - In vacanza riesci a staccare dal lavoro?

Scopri con il nostro divertente test, se riesci a fare spazio dentro di..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..