I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Online ''La mia pelle'', sito del ministero Salute contro melanoma

Online ''La mia pelle'', sito del ministero Salute contro melanoma

Online 'La mia pelle', il nuovo sito tematico del ministero della Salute per conoscere e proteggersi dal melanoma e dagli altri tumori della pelle (www.lamiapelle.salute.gov.it): ''La prevenzione - afferma infatti il ministro Beatrice Lorenzin - è la carta vincente''. L'iniziativa è promossa dal ministero e gli Istituti Fisioterapici Ospitalieri IFO. ''La prevenzione è una carta vincente - dichiara Lorenzin in una nota - che consente da un lato di diminuire i costi per il sistema sanitario derivanti dai ricoveri e dall'assistenza e dall'altro di salvare tante vite. Non fare ammalare i sani, questa è la grande sfida della medicina e la prevenzione è la chiave di volta''. Nella lotta ai tumori della pelle, prosegue il ministro, ''la riduzione del rischio passa attraverso la corretta esposizione al sole fin dall'infanzia. E' prioritario evitare le scottature e proteggere la pelle. Inoltre, la diagnosi precoce garantisce oggi nella maggior parte dei casi la riuscita delle cure, la diminuzione delle complicanze e in un'alta percentuale di casi consente di salvarsi la vita. L'informazione della popolazione gioca un ruolo strategico insieme all'impegno e alla preparazione dei medici. La collaborazione tra ministero ed eccellenze della sanità pubblica passa anche attraverso la comunicazione online''. Il melanoma ha un'incidenza in crescita in tutto il mondo e in Italia si registrano 7500 nuovi casi l'anno e 1500 decessi. ''Oggi di melanoma si può guarire - spiega Caterina Catricalà , direttore Dipartimento di Dermatologia Oncologica IFO e responsabile scientifico del sito -. I carcinomi cutanei sono i tumori più frequenti in assoluto ma fortunatamente, nella maggior parte dei casi, non danno metastasi se correttamente trattati. La diagnosi precoce ed il trattamento tempestivo sono l'unica arma per abbattere la mortalità . La ricerca di nuovi farmaci da utilizzare nelle fasi più avanzate ci permette di essere fiduciosi nel miglioramento della prognosi di tale neoplasia''.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento