I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Nuove speranze di cura per una patologia della vista: la Retinite Pigmentosa

Nuove speranze di cura per una patologia della vista: la Retinite Pigmentosa

È tutta italiana la ricerca di un nuovo trattamento per la Retinite Pigmentosa (RP), malattia di origine genetica che colpisce mediamente una persona ogni 3.500/5.000. Un percorso che trae origine dalle ricerche di Rita Levi Montalcini, premio Nobel per la Medicina, sull’individuazione dei fattori di crescita nervosa. L’eredità degli studi della grande scienziata è stata raccolta da Dompé, azienda biofarmaceutica italiana impegnata nella ricerca di nuove soluzioni terapeutiche per il trattamento delle patologie rare e orfane di cura, che ha sviluppato e prodotto rhNGF (Nerve Growth Factor ricombinante umano), per uso oftalmico. La molecola – attualmente in fase avanzata di sviluppo clinico per la cura della cheratite neurotrofica (patologia rara della cornea), viene ora valutata per il suo profilo di sicurezza e per avere dati preliminari di efficacia nell’ambito dello studio Lumos, che coinvolge cinque centri di eccellenza in Italia.

La ricerca interesserà 50 pazienti, che verranno reclutati presso cinque centri a Firenze, Milano, Roma (due centri) e Napoli, riconosciuti a livello internazionale per la loro expertise in questo ambito terapeutico. I pazienti, affetti da retinite pigmentosa tipica, verranno suddivisi in tre gruppi: al primo sarà somministrato il collirio al dosaggio minore, al secondo il dosaggio maggiore, al terzo un semplice collirio placebo. Il monitoraggio previsto per ogni paziente è di 24 settimane. Il primo paziente è stato arruolato presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi di Firenze.

“La retinite pigmentosa rappresenta una grande sfida per l’oftalmologia, perché si tratta di una patologia che ancora oggi non ha una cura efficace – spiega Francesca Simonelli, Direttore della Clinica Oculistica della Seconda Università degli Studi di Napoli. Nei pazienti che soffrono di questa malattia cronica i fotorecettori (le cellule della retina che hanno il compito di cogliere il segnale visivo per inviarlo al cervello) vengono danneggiati e vanno incontro a progressiva degenerazione, senza che sia possibile arrestare il processo patologico. Guardiamo quindi con grande interesse ad un potenziale trattamento, come quello offerto da rhNGF, che potrebbe portare a nuove prospettive nella cura della retinite pigmentosa”, conclude la Simonelli.

 “L’impegno in Ricerca e Sviluppo è al centro dell’agire del Gruppo e la nostra mission è direttamente correlata ai bisogni terapeutici non soddisfatti dei Pazienti nel mondo. Continueremo a puntare sulla nostra capacità di generare innovazione, avvalendoci anche del fondamentale contributo di un network di circa 70 centri di eccellenza a livello internazionale, con l’obiettivo di segnare un significativo passo avanti rispetto alle soluzioni terapeutiche attualmente disponibili, in aree quali l’Oftalmologia, il Trapianto d’organo e l’Oncologia”, spiega Eugenio Aringhieri, Amministratore Delegato Gruppo Dompé.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura
Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura

La prima sperimentazione condotta su 30 pazienti ha dato risultati..

Rimodellare il corpo con le cellule staminali
Rimodellare il corpo con le cellule staminali

Con la crioconservazione del grasso corporeo si può creare una..

Endometriosi, quando le cellule impazziscono
Endometriosi, quando le cellule impazziscono

È una malattia che può portare all’infertilità, ma oggi la..

Le diete della salute
Le diete della salute
Video - Le diete della salute

Il nuovo libro di Rosanna Lambertucci, in tutte le librerie

Narcisismo: patologia o tratto della personalità?
Narcisismo: patologia o tratto della personalità?

Sentirsi migliori, voler essere al centro dell’attenzione e..

Chirurgia estetica maschile: favorevole o contraria?
Test - Chirurgia estetica maschile: favorevole o contraria?

Come ti comporteresti se il tuo lui si candidasse per un intervento di..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..