I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Non basta lavare denti, anche la qualità della cena influisce sulla carie

Non basta lavare denti, anche la qualità della cena influisce sulla carie

Chi vuole mantenere denti e gengive sane deve fare attenzione a cosa porta in tavola per cena: sì a insalate di verdure miste, pesce, carne bianca e formaggi, no a cibi ricchi di zuccheri e con un alto indice glicemico come pane, pasta e riso. La prima ricerca italiana sul dosaggio del glucosio salivare discussa in occasione del XX Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti di Odontoiatria, che si è svolto a Roma, dimostra infatti che pur lavandosi i denti dopo cena il glucosio di notte tende a concentrarsi nella saliva, in particolar modo se si esagera con i dolci alla sera. Lo studio è stato condotto da Antonella Polimeni, Presidente del Collegio dei Docenti di Odontoiatria e Direttore del Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche dell'Università Sapienza di Roma e Giampietro Farronato, Direttore della Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia e Presidente del Corso di Laurea di Igiene Dentale dell'Università di Milano, su 37 persone a cui è stata prelevata la saliva per il dosaggio del glucosio al mattino, prima di essersi lavati i denti e aver fatto colazione; quindi, i partecipanti hanno mangiato e pulito i denti per poi sottoporsi di nuovo ai prelievi dopo un'ora, un'ora e mezza, due e tre ore. I risultati mostrano che nel primo prelievo, ovvero nella saliva rimasta a contatto con i denti nella notte, la concentrazione di glucosio è elevata; dopo un'ora dalla colazione e dopo l'igiene orale lo zucchero nella saliva raggiunge un valore minimo, quindi risale di nuovo con una curva ''a campana'', per scendere ancora negli ultimi prelievi a maggior distanza di tempo dal pasto. Di notte il flusso salivare è ridotto rispetto al giorno, per cui lo zucchero si concentra moltissimo nella poca saliva presente. Quindi, il glucosio scende subito dopo essersi lavati i denti ma poi tende a salire di nuovo, in coincidenza con l'innalzamento del glucosio nel sangue che si ha dopo il pasto del mattino. Anche dopo cena si ha lo stesso meccanismo: al crescere del glucosio nel sangue aumenta quello nella saliva, che però dopo il pasto serale resta a contatto con denti e gengive per tutta la notte''.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
L’alimentazione giusta per l’estate
L’alimentazione giusta per l’estate

Precedenza a cibi freschi e molto digeribili come insalate di riso e..

Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita
Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita

Dai consigli per imparare a farsi un orto sul balcone alle ricette per..

I bambini italiani? Mangiano poca verdura
I bambini italiani? Mangiano poca verdura

A Bologna, un corso di due giorni con medici, dietisti e ricercatori per..

Sbiancanti: meglio dal dentista
Sbiancanti: meglio dal dentista

I kit fai-da-te durano al massimo un anno. Prima di utilizzarli, però,..

Pranzare in famiglia per non ingrassare
Pranzare in famiglia per non ingrassare

I bambini che condividono i pasti coi genitori avrebbero meno..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..