I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Natale e solidarietà: all'asta gli oggetti dei personaggi famosi

Su Charity Stars, maglie dei campioni di Serie A come Totti, Pirlo, Torres, Candreva e delle pallavoliste, abiti di Alessia Marcuzzi, Ilary Blasi, Teo Mammucari, Lino Banfi e una visita sul set di James Bond offerta da Maria Grazia Cucinotta

Natale e solidarietà: all'asta gli oggetti dei personaggi famosi

Dopo il grande successo ottenuto dalla VII edizione del Pink Tie Ball, il Charity Gala organizzato annualmente da Susan G. Komen Italia grazie alla generosità della Starwood Hotels & Resorts, prosegue su Charity Stars l’asta benefica con gli oggetti dei personaggi famosi.

Sul sito www.CharityStars.com ad alcuni degli oggetti e delle esperienze già presentatate durante la serata del Pink Tie Ball al St. Regis, si aggiungono le maglie autografate dei campioni di Serie A come Totti, Pirlo, Torres e Candreva, le canotte della nazionale femminile di pallavolo indossate nella fase finale mondiale 2014, l’abito indossato in una puntata del Grande Fratello da Alessia Marcuzzi, quelli di Ilary Blasi e Teo Mammucari di una puntata delle Iene, la giacca di lustrini di Lino Banfi indossata in tv in “Stasera Lino” del 1989, una visita sul set di James Bond offerta da Maria Grazia Cucinotta e tanti altri oggetti donati da personaggi famosi dello sport e dello spettacolo.

 

La generosità degli oltre 200 partecipanti al Charity Gala ha raggiunto circa 120.000 euro, che sommati ai proventi dell’asta sul web andranno a costituire un fondo destinato alla realizzazione dei seguenti progetti in programma nel 2015:

  • ampliare le attività del Servizio di Terapie Oncologiche Complementari attivo presso il Centro Integrato di Senologia del Policlinico A. Gemelli di Roma.
  • estendere il programma di prevenzione secondaria per donne detenute ad altre Case Circondariali femminili del Lazio.
  • acquistare un’apparecchiatura per trattamenti avanzati del Linfedema e per una migliore guarigione delle ferite chirurgiche.

 

Moltissime le aziende che hanno donato i propri prodotti o servizi, o semplicemente riservato un tavolo per i propri ospiti. Tra queste, Veuve Clicquot, Unicredit, Bentley SOA, Molo, Salvatore Ferragamo Parfums, Bonci, Maria Luisa Rocchi Flowers.

 La serata si è alternata tra momenti di grande emozione, come le testimonianze di Rosanna Banfi e della giornalista Milena Di Mauro sull’esperienza vissuta confrontandosi con la malattia, e momenti di leggerezza con l’esibizione di Lillo e Greg ed i racconti di Carlo Verdone sulle donne che lo hanno accompagnato nei momenti importanti della sua vita e della sua carriera.

Al Pink Tie Ball, l’asta si è svolta senza battitore, in maniera silenziosa, grazie al contributo del partner tecnico IDS. Utilizzando appositi tablet dislocati nelle sale del cocktail e sui tavoli della cena, ogni ospite ha potuto effettuare in modo anonimo rilanci per i vari lotti ed essere aggiornato in tempo reale sull’andamento dell’asta. Tra gli oggetti più contesi, una borsa di Gucci con finiture in oro chiaro (2000 euro), un bracciale argento e oro di Delfina Delettrez (1600 euro) ed anche una maglia della Roma autografata da Francesco Totti, donata dal CEO della AS Roma, Italo Zanzi e battuta “live” in sala da Carlo Verdone che è riuscita ad aggiudicarla alla cifra di 1300 euro.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Lo sport più adatto per il tuo bambino
Lo sport più adatto per il tuo bambino

Nella fascia d’età tra 6 e 11 anni è importante scegliere..

Noi a Natale festeggiamo così…
Noi a Natale festeggiamo così…

Paola Maugeri, Elena Sofia Ricci ed Eleonora Giorgi ci raccontano la loro..

Attrici sotto le lenzuola
Attrici sotto le lenzuola

Spesso si simula il piacere per accontentare il partner, che quasi mai si..

5 consigli per fare sport all’aperto... anche in città!
5 consigli per fare sport all’aperto... anche in città!

Qualche raccomandazione per chi ama correre e andare in bicicletta

Sport solo nel weekend? Non sempre fa bene alla salute
Sport solo nel weekend? Non sempre fa bene alla salute

Il rischio è quello di farsi male, perché i muscoli non sono abbastanza..