I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Mondiali: come salvaguardare la schiena dello spettatore tifoso

Mondiali: come salvaguardare la schiena dello spettatore tifoso

I Mondiali 2014 entrano nel vivo. Al via oggi, venerdì 4 Luglio, i quarti di finale. La sfida vede impegnate alle 18 Francia e Germania a disputare un derby tutto europeo.  In serata, alle 22 Brasile e Colombia, partita che vede i padrini di casa favoriti. Sabato 5, per i telespettatori tifosi sarà la volta degli altri due quarti di finale: Olanda-Costarica alle 22 e, alle ore 18, Argentina-Belgio.

Per il tifoso si profila una due-giorni impegnativa di autentica passione calcistica! Ma se da un lato il calcio appassiona e anima le menti dei tifosi, dall'altro, soprattutto in manifestazioni così lunghe, ne induce i corpi a una compiaciuta sedentarietà. E a farne le spese potrebbe essere la loro schiena. A questo proposito, gli esperti ISICO (Istituto Scientifico Italiano Colonna vertebrale) hanno stilato il decalogo del “Mondiale sano”: dieci consigli per godersi la manifestazione sportiva salvaguardando la propria colonna.

Al via il decalogo salva-schiena per lo spettatore tifoso:

1. Rilassati, per questa volta li allena Prandelli! Una corretta posizione da seduto è fondamentale per evitare fastidi dopo ore trascorse davanti alla tv.

2. Non tendere il capo in avanti, non riuscirai comunque a entrare in campo: in quel modo porti il rachide cervicale in una posizione innaturale di eccessivo sbilanciamento in avanti, con le conseguenti contratture, che possono derivarne a carico di tutti i muscoli del collo collegati.

3. Non ti addormentare storto in poltrona, anche se è notte fonda e giocano le peggiori squadre che il Mondiale ricordi!

4. Esulta pure: muoversi fa bene! In altre parole è inutile rimanere sempre nella stessa posizione: cerca di alzarti e sgranchire i muscoli, almeno fra il primo e il secondo tempo. Un po’ di “preparazione atletica” non ti farà male!

5. Evita lo zompo da gol: non sei Buffon e rischi di inchiodarti.

6. Appoggia la schiena, porta i glutei più indietro possibile in modo che la parte bassa della schiena venga a contatto diretto con lo schienale, questo movimento dei glutei all’indietro farà si che anche la parte più alta della schiena (dorsale) segua naturalmente quella bassa nel posizionarsi correttamente. E riuscirai a sopportare anche la papera peggiore.

7. Rilassati quanto è possibile: appoggia le braccia sui braccioli della poltrona o del divano, rilassa i muscoli e tieni la testa appoggiata alla parte più alta dello schienale. Ricordati che con 3 cuscini sotto alla testa rischi il collo storto anche se se gli azzurri segnano.

8. La corsa di gioia in soggiorno non sarà mai quella di Tardelli e i rischi di cadere sono tanti!

9. Sorprendi il partner ballando insieme dalla gioia: non farà bene solo alla schiena (in questo periodo ce ne sarà bisogno, soprattutto se non sopporta il calcio!).

10. Goditi il mondiale, ricordandoti che il benessere mentale è alla base del benessere fisico.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Mal di schiena come evitarlo
Mal di schiena come evitarlo

Cinque consigli pratici per limitare i danni

Quando il dolore
Quando il dolore "non passa”

La nuova legge 38 per tutelare i 15 milioni di italiani che soffrono di..

Rughe del collo: come eliminare i segni del tempo
Rughe del collo: come eliminare i segni del tempo

L’invecchiamento e il rilassamento cutaneo iniziano a partire dai 35..

Non volete sentire dolore? Incrociate le braccia
Non volete sentire dolore? Incrociate le braccia

Secondo una ricerca dell’University College di Londra, sarebbe una..

Leggere a letto è piacevole, ma attenti alla posizione
Leggere a letto è piacevole, ma attenti alla posizione

Comode e rilassate, ma alcune posture possono provocare dolori, in..

Sei a rischio osteoporosi?
Test - Sei a rischio osteoporosi?

Dal recente congresso mondale sull’osteoporosi è emerso che le donne..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..