I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Le migliori bollicine per il cin cin di Capodanno

Una selezione delle etichette più pregiate, segnalate per noi dal celebre enologo Riccardo Cotarella. La sua lista di spumanti italiani per brindare al nuovo anno con brio e qualità

Le migliori bollicine per il cin cin di Capodanno

Quando si pensa al Capodanno, è naturale immaginare tavole imbandite, ritualmente infiocchettate di rosso e apparecchiate con piatti tipici della tradizione culinaria italiana. Al cibo, però, bisogna abbinare un buon bicchiere di vino che accarezzi delicatamente la lingua e solletichi le papille gustative del nostro palato. Lo spumante italiano rappresenta proprio questo: un insieme di elementi capaci di vivificare il piacere e il benessere a tavola dove esalta il gusto dei cibi e, generalmente, è meno alcolico rispetto ai vini classici. A spiegarlo, il Riccardo Cotarella, enologo conosciuto in tutto il mondo e presidente dell’Associazione Enologi Italiani: “Lo spumante italiano, oggi più che mai apprezzato ed in grado di competere con i migliori champagne francesi, può essere associato a tutti i generi alimentari, dal pesce a pietanze a base di carne. Le bollicine, sottili, fini e persistenti, aumentano la capacità di percepire alcune sensazioni quali l’allegria e la gioia di un momento di festa e, in genere, eccitano il piacere dei sensi e della mente”. “Non a caso”, prosegue Riccardo Cotarella, “Spesso, viene messo in evidenza il carattere edonistico del consumo di spumante e la possibilità, mettendolo in tavola e non soltanto alle feste, di creare un clima conviviale e disteso.  E’ effervescenza, vivacità, brio”.

Spumante, alcol e calorie. “Lo spumante”, continua l’esperto di vini, “ E’ accettabile anche per i ‘neofiti’, cioè per chi non fa consumo abituale di vino o di altre bevande alcoliche, perché meno impegnativo e austero dei grandi vini, bianchi e rossi, che si distinguono con una gradazione alcolica spesso superiore ai 14 gradi ”. Cade il mito che il suo uso faccia lievitare le calorie a tavola: infatti, proprio l’alcol, è in realtà l’elemento più calorico presente nel vino e solitamente la gradazione alcolica relativa allo spumante italiano è contenuta sotto i 12,5 gradi. “Il vino”, precisa il presidente dell’Associazione Enologi ed Enotecnici Italiani, “così come lo spumante, deve essere bevuto con sobrietà, moderazione e lentamente, per apprezzarne gusto e sfaccettature che altrimenti sarebbero difficili cogliere”. Non sempre, tiene a precisarlo, vale l’equazione spumante - ebbrezza: “L’ebbrezza, infatti, dipende dall’organismo, da ciò e da quanto si mangia, e da una sorta di equilibrio psico-fisico, e varia, ovviamente, da soggetto a soggetto”. 

 Il top degli spumanti italiani. “Lo spumante italiano”, ricorda l’enologo , “oltre ad essere notevolmente più accessibile, in termine di costo, rispetto ai competitori francesi, viene prodotto anche con uve autoctone e non soltanto con lo Chardonnay (vitigno a bocca bianca, internazionale) o il Pinot Nero ( vitigno a bacca nera). Dalle uve bianche si producono spumanti metodo classico bianchi; dalle uve rosse o dalla miscela tra le due, invece, i rosati ed è per questo motivo che l’Italia ha una varietà di vini metodo classico notevolmente superiore alla Francia”. “Infatti troviamo”, continua Riccardo Cotarella, “Il Nerello mascalese in Sicilia (un vitigno principe dell’Etna); il Negroamaro in Puglia; l’Aglianico e la Falanghina in Campania; il Vermentino in Sardegna, il Roscetto nel Lazio” . “Infine”, conclude l’esperto, “Ritengo che i migliori spumanti italiani  siano il Montenisa Antinori Contessa Magi, Franciacorta da uve chardonnay e pinot nero; il Ferrari Riserva del Fondatore, Trento da uve chardonnay; il Cavalleri Collezione Esclusiva, Franciacorta da uve chardonnay; la Guardiense Riserva Cinquantenario, Campania da uve Falanghina; il Castello di Cicognola ‘More Rose’ Oltrepo’ Pavese da uve pinot nero; Leone De Castris - Five Roses, Puglia da uve Negramaro; Ferghettina Extra Brut Millesimato, Franciacorta da uve chardonnay; Bellavista Riserva Vittorio Moretti, Franciacorta da uve chardonnay; Monsupello Riserva Carlo Boatti, Oltrepo’ Pavese da uve pinot nero”.

Ultimata la lista, non resta che brindare: Cin cin a tutti voi!

di Aurora Sansotari

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Tutte le calorie del Natale
Tutte le calorie del Natale

Ne apporta di più il pandoro o il panettone? E quante se ne nascondono..

Niente brindisi se aspetti un bimbo
Niente brindisi se aspetti un bimbo

In gravidanza, ma anche durante l’allattamento, è bene rinunciare agli..

“Tolleranza zero” per il consumo di alcol tra i giovani
“Tolleranza zero” per il consumo di alcol tra i giovani

Uno studio conferma che per tenere lontani i ragazzi dagli alcolici, è..

Vino: meglio biologico e senza solfiti
Vino: meglio biologico e senza solfiti

Secondo alcune ricerche, un bicchiere di rosso conterrebbe sostanze..

Dieta: venti errori da non fare
Dieta: venti errori da non fare

Il vademecum per una dieta dal risultato garantito, niente eccessi e..

Tabelle di composizione degli alimenti
Strumenti - Tabelle di composizione degli alimenti

I dati riportati sono per il 70% dati sperimentali originali, ottenuti da..

Qual è il tuo peso ideale?
Strumenti - Qual è il tuo peso ideale?

Quest’estate hai gettato da una rupe l’odiosa bilancia, ma ora con..

Obiettivo corpo perfetto
Strumenti - Obiettivo corpo perfetto

Sei una sportiva o ti accontenti di mantenere il tuo peso forma stando..

Calorie di troppo
Strumenti - Calorie di troppo

Determina il tuo metabolismo basale (BMR) e saprai di quante calorie..

A che velocità batte il tuo cuore?
Strumenti - A che velocità batte il tuo cuore?

Specificando il sesso e inserendo l’età otterrai la tua frequenza..

Sai bere con moderazione?
Test - Sai bere con moderazione?

Scopri rispondendo alle domande del nostro test se hai problemi con..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..