I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Meteorismo: cure e rimedi

È uno dei disturbi gastrointestinali più diffusi. Vediamo cosa fare

No pagePagina successiva
Meteorismo: cure e rimedi

Con la consulenza delProf. Vito Domenico Corleto, Aggregato di Gastroenterologia, Università Sapienza, Ospedale Sant’Andrea, Roma

 

Quell’insopportabile aria nella pancia non risparmia davvero nessuno: di meteorismo, chi più chi meno, ne soffrono tutti. I sintomi più comuni sono eruttazioni, flatulenza, gonfiore, fastidio o dolore addominale. Il gas viene prodotto dall’aria deglutita e dall’ingestione di alcuni alimenti e digestione di alcuni alimenti, che provocano l’eccessiva formazione di gas nell’intestino. Ma certamente, la quantità di aria presente nell’apparato digerente è molto varia e dipende da molteplici fattori. Riconoscerli può essere di grande aiuto. 

 

È bene sapere che…

Piccoli passaggi di aria dalla bocca (eruttazioni) sono normali specialmente durante o dopo i pasti. Chi ha continue eruttazioni può avere una malattia da reflusso gastro-esofageo, una condizione cronica associata a rigurgito di aria dallo stomaco in esofago. Altri lo fanno intenzionalmente credendo di alleviare cosi il disturbo. Cibi che producono gas in una persona possono produrne molto meno in un’altra. La quantità di aria presente nell’apparato digerente è molto varia e dipende da molteplici fattori tra cui alcuni comportamenti come mangiare e/o parlare in fretta o assumere cibi ricchi di carboidrati complessi che vengono poi metabolizzati dalla flora batterica intestinale con produzione soprattutto di anidride carbonica ed idrogeno. Altri fattori che aumentano la quantità di aria ingerita sono il fumo, l’uso di gomma da masticare, di caramelle, di bevande frizzanti oppure portare protesi dentali non adeguate. Un’aumentata ingestione di aria e/o una eccessiva produzione di gas intestinali dalla digestione di certi carboidrati sono le principali cause del gonfiore addominale e della flatulenza. 

 

Meteorismo e alimentazione

I cibi contenenti carboidrati producono la maggior parte dei gas intestinali, al contrario grassi e proteine producono gas solo in minima quantità. La capacità personale di digerire i carboidrati, legata anche alle specifiche caratteristiche della flora batterica intestinale, può produrre più o meno aria in presenza delle stesse quantità e tipologia di carboidrati. I cibi maggiori produttori di gas intestinale sono tra i vegetali: fagioli, broccoli, cavolfiori, cipolle, funghi, carciofi, asparagi. Tra la frutta: pere, mele, pesche. Poi troviamo i cereali integrali come grano intero e crusca. Anche le bevande gassate, i succhi di frutta, le bibite contenenti alte quantità di fruttosio favoriscono la produzione di aria. E ancora: i cibi o bevande contenenti lattosio, con edulcoranti come il sorbitolo, mannitolo, xylitolo od altri edulcoranti sintetici non assorbibili.

PARLIAMO DI: meteorismo, curarsi

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Colite, curarsi con le fibre
Colite, curarsi con le fibre

Probiotici, fibra di gomma di guar e precise regole alimentari e puoi..

Le erbe che migliorano la tua silhouette
Le erbe che migliorano la tua silhouette

Per eliminare il gonfiore addominale tisane e oli essenziali

Ortoterapia: curarsi con il giardinaggio
Ortoterapia: curarsi con il giardinaggio

Piantare un seme, curarlo e vederlo crescere assicura grandi benefici dal..

La candidosi, un disturbo molto frequente
La candidosi, un disturbo molto frequente

Un’infezione micotica che interessa 3 donne su 4

Centrifugati: vitamine e minerali a primavera
Centrifugati: vitamine e minerali a primavera

La migliore cura ricostituente, per grandi e piccini, per vincere..