I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Media e cancro: il giornalismo italiano accetta la sfida

Media e cancro: il giornalismo italiano accetta la sfida

In occasione dei 20 anni dell’Istituto Europeo di Oncologia, i direttori del Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, La Repubblica, La Stampa, Huffington Post Italia, Rai News 24, Sky Tg24, affronteranno per la prima volta pubblicamente il tema del futuro della comunicazione sul cancro.  Domani, giovedì 10 aprile, presso l’Aula Magna dell’Istituto Universitario di Lingue Moderne e Comunicazione (IULM) di Milano, per la prima volta i direttori delle sette maggiori testate giornalistiche del Paese, su invito dell’Istituto Europeo di Oncologia, hanno accettato di affrontare pubblicamente il tema del futuro della comunicazione sul cancro. Saranno presenti i medici e i ricercatori dello IEO e gli studenti dei Corsi di Scienze della Comunicazione e Giornalismo dell’Ateneo, accanto a varie figure vicine all’Istituto milanese. Un omaggio straordinario al Professor Umberto Veronesi e all’Istituto Europeo di Oncologia, che egli stesso ha fondato nel 1994 facendo della comunicazione uno dei suoi credo, e della proiezione verso il futuro uno dei suoi capisaldi.

 Partecipano: Lucia Annunziata (Huffington Post Italia), Mario Calabresi (La Stampa), Ferruccio de Bortoli (Corriere della Sera), Monica Maggioni (Rai News24), Ezio Mauro (La Repubblica), Roberto Napoletano (Il Sole 24 Ore), Sarah Varetto (Sky TG24).

 Intervengono: Giovanni Puglisi, Rettore Università IULM, e per IEO Umberto Veronesi, Direttore Scientifico, Carlo Buora, Presidente, Mauro Melis, Amministratore Delegato, Roberto Orecchia, Condirettore Scientifico, Pier Giuseppe Pelicci, Condirettore Scientifico. 

Conduce Alberto Costa, Direttore della European School of Oncology

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento